Tag: Lettonia

Sei mesi in Europa – 1mo semestre 2016

Elezioni legislative a Cipro. Il partito del presidente cipriota Nicos Anastasiades, il Raggruppamento Democratico (Disy) ha vinto le elezioni parlamentari che si sono svolte domenica a Cipro, ottenendo il 30,6% dei voti. Al secondo posto si è piazzato il Partito Progressista dei Lavoratori (Akel) dello sconffitto Dimitris Christofias, con il 25,6%. […]

Sei mesi in Europa - secondo semestre 2015

Sei mesi in Europa – 2ndo semestre 2015

Elezioni legislative in Croazia. La coalizione guidata dall’Unione democratica croata (Hdz, conservatori) e Tomislav Karamarko ha ottenuto 59 deputati, su un totale di 151 che compongono il parlamento di Zagabria. I socialdemocratici del premier uscente, Zoran Milanovic, sono fermi a 56 mandati, ai quali però vanno sommati altri tre della Dieta […]

No Ogm in italia

Ben 19 Paesi UE dicono no agli Ogm. Infatti insieme all’Italia altri 18 Stati europei hanno deciso di notificare alla Commissione UE la richiesta di vietare la coltivazione di Ogm sul proprio territorio entro i termini stabiliti dalla Direttiva 412/2015. Il totale dei 19 Stati membri è composto da […]

Lettonia, Vejonis eletto presidente

Lettonia, Vejonis eletto presidente

Il ministro della difesa Raimonds Vejonis, del partito ecologista, è stato eletto dal parlamento presidente della Lettonia. Ha ottenuto le preferenze di 55 deputati su cento. Vejonis, 48 anni, è il primo capo di stato dei verdi dell’Unione europea. Prenderà il posto dell’uscente Andris Bērziņš, eletto nel 2011, che […]

Sei mesi in Europa - primo semestre 2015

Sei mesi in Europa – 1mo semestre 2015

Atene avrebbe dovuto raggiungere un’intesa con la Troika per chiudere il piano di salvataggio. E al tavolo dei negoziati Bce, Ue e Fmi hanno chiesto altri 2,5 miliardi di tagli per garantire l’ultima tranche di aiuti. Antonis Samaras per prendere tempo ha deciso di anticipare di qualche mese l’elezione del Presidente della […]

I troppi no alle quote immigrati

I troppi no alle quote immigrati

Insomma mentre l’Europa pare aver trovato un modo di risolvere almeno una parte del problema profughi (fondamentalmente però bisognerebbe comunque agire direttamente in Libia); sollevando in parte il peso di accogliere gli immigrati a Italia e Malta accade qualcosa che fa precipitare tutti nello sconforto. Per non lasciare […]

Sei mesi in Europa - secondo semestre 2014

Sei mesi in Europa – 2ndo semestre 2014

Commissione Juncker. A inizio mese c’è stato il primo assaggio con le nomine di Donald Tusk come Presidente del Consiglio europeo e di Federica Mogherini come ministro degli Esteri Europeo. Non si era porò riusciti a nominare tutti i ministri poichè non c’era un accordo politico. uindici commissari fanno parte del Ppe, sette del […]

Ue: al via la commissione Junker

Ue: al via la commissione Junker

La Commissione Juncker ha iniziato il suo corso il 1° novembre 2014. Juncker è stato eletto dal Parlamento europeo il 15 luglio 2014, dopo essere stato nominato dal Consiglio europeo il 27 giugno, a seguito dei risultati delle elezioni europee del 2014. Jean-Claude Juncker è il primo presidente della Commissione […]

Sei mesi in Europa - primo semestre 2014

Sei mesi in Europa – 1mo semestre 2014

Elezioni per il Parlamento europeo. Boom della sinistra di Tsipras in Grecia e valanga di voti per gli euroscettici dell’Ukip di Nigel Farage. Poi c’è il Partito popolare europeo che conquista 212 seggi contro i 185 dei socialisti del S&D. Ma il dato più rilevante delle Europee, oltre alla vittoria storica del leader Matteo Renzi in Italia e la tenuta di Angela […]

La Lettonia entra nell'Euro

La Lettonia entra nell’Euro

Dal 1° gennaio 2014 la Lettonia è entrata nell’euro. Abbandonerà, dunque, la sua moneta (il lats) e sarà il 18-esimo paese a entrare nell’eurozona. L’ultimo paese a seguire le orme di Riga era stato l’Estonia, appena un anno fa. Andiamo a conoscere meglio il nuovo arrivato. La Lettonia è una repubblica […]

Sei mesi in Europa - secondo semestre 2013

Sei mesi in Europa – 2ndo semestre 2013

Elezioni in Austria. La grande coalizione dei socialdemocratici del cancelliere Werner Faymann e del suo vice e ministro degli Esteri, il democristiano Michael Spindelegger, resta al potere, conserva la maggioranza necessaria per continuare a governare la ricca, efficiente Austria. Ma è una maggioranza che si assottiglia, con i due maggiori partiti […]

Pena di morte

Pena di morte nel mondo

Il mondo prosegue verso l’abolizione della pena di morte come costatato da Amnesty International nel rapporto annuale anche se almeno 682 esecuzioni sono state segnalate l’anno scorso in 21 paesi. La Lettonia ha abolito la pena di morte soltanto l’anno scorso e il Vietnam non ha proceduto con […]

Sei mesi in Europa: primo semestre 2012

Sei mesi in Europa – 1mo semestre 2012

Presidenziali in Francia. Il risultato del primo turno delle elezioni presidenziali annuncia un finale teso, più aspro del previsto. I due candidati rimasti in gara per il finale, François Hollande e Nicolas Sarkozy, dovranno contendersi i suffragi della collera, quelli ottenuti dal Front National, il partito xenofobo. Il quale […]

Abolita pena di morte in Lettonia

Abolita pena di morte in Lettonia

Per quanto possa sembrare strano, solo oggi. Tre le tappe fondamentali. L’abolizione della pena di morte per i crimini commessi in tempo di pace risale a una votazione parlamentare del 15 Aprile 1999. Successivamente (Giugno 1999) è entrato in vigore il Sesto Protocollo alla Convenzione Europea sui Diritti Umani […]