Tag: Cipro

Ema ed Eba a Olanda e Francia

Ema ed Eba a Olanda e Francia

“Potremmo fare a metà, come con il seggio all’Onu!”. La battuta, amarissima, è riecheggiata nei contatti diplomatici serali, nelle telefonate di congratulazioni dall’Italia all’Olanda. Ma l’Agenzia europea del farmaco, assegnata ad Amsterdam per sorteggio contro Milano dopo una giornata di vorticose votazioni a Bruxelles, non è come il […]

Eurofestival 2017: il mio editoriale

Eurofestival 2017: il mio editoriale

  Mai, come quest’anno (da quando nel 2011 l’Italia è tornata a gareggiare all’Eurofestival) il nostro paese era favorito. Ma non è bastato! “Occidentali’s Karma” di Francesco Gabbani è arrivata solo sesta. Dopo esser stata data per oltre due mesi favorita dagli scommettitori, all’ultimo, al suo dominio incontrastato […]

Sei mesi in Europa – 1mo semestre 2016

Elezioni legislative a Cipro. Il partito del presidente cipriota Nicos Anastasiades, il Raggruppamento Democratico (Disy) ha vinto le elezioni parlamentari che si sono svolte domenica a Cipro, ottenendo il 30,6% dei voti. Al secondo posto si è piazzato il Partito Progressista dei Lavoratori (Akel) dello sconffitto Dimitris Christofias, con il 25,6%. […]

Sei mesi in Europa - secondo semestre 2015

Sei mesi in Europa – 2ndo semestre 2015

Elezioni legislative in Croazia. La coalizione guidata dall’Unione democratica croata (Hdz, conservatori) e Tomislav Karamarko ha ottenuto 59 deputati, su un totale di 151 che compongono il parlamento di Zagabria. I socialdemocratici del premier uscente, Zoran Milanovic, sono fermi a 56 mandati, ai quali però vanno sommati altri tre della Dieta […]

Cipro approva le unioni civili

Cipro approva le unioni civili

Il Parlamento di Cipro, non senza polemiche, ha approvato il disegno di legge sulle Unioni Civili, lasciando l’Italia sempre più indietro nell’Unione Europea su questo fronte. Il Ddl ha ottenuto una maggioranza di 39 voti, mentre 12 persone hanno votato contro e 3 hanno preferito astenersi. Il percorso […]

No Ogm in italia

Ben 19 Paesi UE dicono no agli Ogm. Infatti insieme all’Italia altri 18 Stati europei hanno deciso di notificare alla Commissione UE la richiesta di vietare la coltivazione di Ogm sul proprio territorio entro i termini stabiliti dalla Direttiva 412/2015. Il totale dei 19 Stati membri è composto da […]

Sei mesi in Europa - secondo semestre 2014

Sei mesi in Europa – 2ndo semestre 2014

Commissione Juncker. A inizio mese c’è stato il primo assaggio con le nomine di Donald Tusk come Presidente del Consiglio europeo e di Federica Mogherini come ministro degli Esteri Europeo. Non si era porò riusciti a nominare tutti i ministri poichè non c’era un accordo politico. uindici commissari fanno parte del Ppe, sette del […]

Ue: al via la commissione Junker

Ue: al via la commissione Junker

La Commissione Juncker ha iniziato il suo corso il 1° novembre 2014. Juncker è stato eletto dal Parlamento europeo il 15 luglio 2014, dopo essere stato nominato dal Consiglio europeo il 27 giugno, a seguito dei risultati delle elezioni europee del 2014. Jean-Claude Juncker è il primo presidente della Commissione […]

Sei mesi in Europa - primo semestre 2014

Sei mesi in Europa – 1mo semestre 2014

Elezioni per il Parlamento europeo. Boom della sinistra di Tsipras in Grecia e valanga di voti per gli euroscettici dell’Ukip di Nigel Farage. Poi c’è il Partito popolare europeo che conquista 212 seggi contro i 185 dei socialisti del S&D. Ma il dato più rilevante delle Europee, oltre alla vittoria storica del leader Matteo Renzi in Italia e la tenuta di Angela […]

Diritti omosessuali nell'Ue

Diritti omosessuali nell’Ue

Riferendoci alla sola Unione Europea, molti passi sono stati fatti sul fronte dei matrimoni tra coppie onmosessuali o comunque della sua variante light (le unioni civili). Questi passi, però sono a macchia di leopardo e mentre ci sono alcuni paesi ultra garantisti, altri in cui è assente ogni […]

Cipro: Anastasiades presidente con il 57,47%

Cipro: Anastasiades presidente con il 57,47%

Con il 100% delle schede scrutinate al secondo turno delle presidenziali a Cipro, Nikos Anastasiades, 66 anni, leader di Unione Democratica (Disy, centro-destra) ha vinto ottenendo il 57,47% delle preferenze. Il suo avversario, Stavros Malas, indipendente con l’appoggio dei comunisti di Akel, ha ottenuto il 42,53% dei suffragi. […]

Cipro, vince la destra

Cipro, vince la destra

Le elezioni del 22 maggio a Cipro hanno segnato il rafforzamento di Akel – Partito Progressista dei Lavoratori, di Andros Kyprianou, e di Disy, movimento democratico presieduto da Nicos Anastasiades, principale formazione di centrodestra alla opposizione, che diventa primo partito. Disy (ad. Partito Popolare Europeo) ha ottenuto il […]

Sei mesi in Europa - Secondo semestre 2007

Sei mesi in Europa – 2ndo semestre 2007

Semestre molto importante per l’Unione Europea, che a seguito dell’ingrandimento a Romania e Bulgaria, cambia le regole interne e leggifera sullo spostamento di merci e persone nei confini interni dell’Unione. E’ stato firmato il Trattato di Lisbona. Il Consiglio, rappresentato dai governi nazionali, e la Commissione, che era […]

Cipro e Malta nell'Euro

Cipro e Malta nell’Euro

Capodanno storico per Cipro e Malta che dalla mezzanotte sono entrate a far parte della zona euro. Sale così a 15 il numero degli Stati di Eurolandia e sono 320 milioni i cittadini europei che utilizzano la moneta unica, sui 495 milioni di abitanti dell’Ue. Nicosia e La […]

Il Trattato di Lisbona

Il Trattato di Lisbona

In una scenografia più adatta ad un remake di «Guerre Stellari» che ad una solenne cerimonia comunitaria, i capi di governo dell’ Ue hanno firmato ieri a Lisbona una brutta copia della Costituzione che era stata bocciata dai referendum francese e olandese. Il presidente Napolitano ha splendidamente condensato […]

Secondo semestre 2006

Sei mesi in Europa – 2ndo semestre 2006

Quattro elezioni in questo semestre. Due governi tengono, altri due vengono sostituiti. L’Austria comincia a pensare al dopo Schüssel.  I socialdemocratici  di Alfred Gusenbauer hanno vinto le elezioni politiche; ma hanno dovuto formare una grande coalizione con gli sconfitti popolari dell’ex cancelliere Schussel. Bene Verdi e estrema destra. Male i […]