Tag: elezioni

La Danimarca torna a sinistra, crollano i populisti.

La Danimarca torna a sinistra, crollano i populisti.

Tempi duri per i sovranisti nell’Europa scandinava. Alle elezioni politiche danesi i socialdemocratici guidati dalla 41enne Mette Frederiksen, hanno battuto nettamente il governo uscente del premier liberalconservatore Lars Løkke Rasmussen. I socialdemocratici potrebbero allearsi con i socialisti popolari, che rappresentano il partito Verde danese. Oltre alla priorità su ambiente […]

Europee 2019: vincono gli europeisti. Boom di Verdi e Liberali. Popolari e socialisti perdono l'egemonia. Sovranisti isolati.

Europee 2019: vincono gli europeisti. Boom di Verdi e Liberali. Popolari e socialisti perdono l’egemonia. Sovranisti isolati.

Gli equilibri all’interno del parlamento europeo sono cambiati ma non sono stati sconvolti. Il Partito popolare, quello cui appartiene Forza Italia, e il Partito socialista, di cui fa parte il Pd, hanno perso la loro egemonia ma continueranno probabilmente a guidare l’Ue. Per farlo, avranno bisogno del sostegno dei liberali […]

Chi ha vinto e chi ha perso in Spagna

Spagna: vince Sanchez, ma non può governare

Si sono tenute elezioni anticipate in Spagna, convocate dal primo ministro uscente Pedro Sánchez, del Partito Socialista (PSOE), il principale partito di sinistra spagnolo. I risultati definitivi del voto sono già stati diffusi e sono rilevanti e sorprendenti per diverse ragioni, tra le altre perché sono molto diversi […]

Ucraina: Zelensky e Poroshenko al ballottaggio

Ucraina: Zelensky e Poroshenko al ballottaggio

Sul nome dell’attore comico Vladimir Zelensky i sondaggi erano abbastanza chiari: vantaggio di consensi al primo turno delle presidenziali in Ucraina (30% secondo gli exit poll) ma ben al di sotto della soglia necessaria ad evitare il ballottaggio. Adesso gli exit poll dileguano la nebbia sul nome dell’avversario che contenderà al 41enne, star della […]

Slovacchia, Zuzana Caputova presidente

Slovacchia, Zuzana Caputova presidente

Comprensibilità, cordialità, affidabilità, capacità di evitare conflitti: queste le caratteristiche che hanno portato oggi Zuzana Caputova, fino a poco tempo fa poco nota all’opinione pubblica, ad essere eletta presidente della Slovacchia. Agli elettori, stanchi della politica piena di confronti, corruzione ed abuso del potere, l’avvocatessa Caputova offre un […]

Slovacchia, vince Zuzana Caputova al primo turno delle presidenziali. Sconfitti i sovranisti

Slovacchia, vince Zuzana Caputova al primo turno delle presidenziali. Sconfitti i sovranisti

Netta sconfitta per i sovranisti, gli euroscettici, i politici anti-migranti e l´estrema destra per la prima volta da anni in un paese del gruppo di Visegrad. L’avvocatessa divorziata 45enne Zuzana Caputova, leader di “Slovacchia progressiva“ – il movimento liberal anti-corruzione, anti-autocrazia ed europeista nato dalle proteste della società civile […]

Estonia, vince il centrodestra

Estonia, vince il centrodestra

Il Partito Riformista dell’europeista Kaja Kallas ha vinto le elezioni parlamentari in Estonia, che pero’ hanno registrato l’exploit dell’ultra-destra sovranista. Il Partito Riformista ha ottenuto il 28.9 per cento dei voti, decisamente di piu’ di quanto gli assegnavano i sondaggi, e guadagnerà 5 deputati nel Riigikogu, il Parlamento […]

Lettonia, nasce il nuovo esecutivo di coalizione, dopo la crisi di governo più lunga dalla proclamazione dell’indipendenza

Lettonia, nasce il nuovo esecutivo di coalizione, dopo la crisi di governo più lunga dalla proclamazione dell’indipendenza

Il Parlamento in Lettonia ha votato la fiducia, questa settimana, al nuovo governo di coalizione dei cinque partiti di centrodestra, quasi quattro mesi dopo le elezioni generali: mettendo fine allo stallo sulla formazione del gabinetto di questa piccola nazione, dalla   scena politica altamente frammentata. Con 39 voti su […]

Elezioni Brasile, a Bolsonaro il primo turno

Elezioni Brasile, a Bolsonaro il primo turno

L’uragano Jair Bolsonaro alla fine ha travolto il Brasile, superando le aspettative della vigilia. Il candidato di estrema destra brasiliano ha sfiorato il passaggio al primo turno raggiungendo il 46,03% dei voti, e mettendo una seria ipoteca sull’elezione al secondo turno che si disputerà il prossimo 28 ottobre. Lo sfidante sarà Fernando Haddad del Partito dei […]