Categoria: Parlamento

Salvini e la Russia

L’ambasciata russa conferma il viaggio di Salvini e gli incontri programmati. La cosa più grave però è la conferma ufficiale da parte dell’ambasciata russa di avergli pagato il biglietto. Quello che mi domando è: cosa andava a fare Matteo Salvini a Mosca a spese dell’ambasciata della Russia? Cosa […]

Il dalemirio (Il delirio di D'Alema)

D’Alema mediatore di armi

Un caso Beppe Grillo-Moby moltiplicato per mille, un signore che non è in Parlamento ma che conosce assai bene i palazzi della politica e i modi per oliare un affare. E che affare. Perché il signore in questione si chiama Massimo D’Alema, è stato segretario del Pds, ministro […]

Simone Di Stefano fonda Exit

Simone Di Stefano fonda Exit

Nel giorno in cui entra in vigore l’obbligo di super Green pass sui luoghi di lavoro, per gli over 50, l’ex vicepresidente del gruppo neofascista lancia il suo nuovo movimento Exit. Metterà insieme: «vaccinati sotto ricatto», «vaccinati con convinzione che odiano il Green pass» e «non vaccinati esclusi dal lavoro» Simone di […]

Toto Quirinale

Toto Quirinale

La candidatura di Silvio Berlusconi non c’è più. Il Cavaliere ieri è apparso qualche secondo nella riunione in Zoom con ministri e sottosegretari di Forza Italia, coordinata da Antonio Tajani e Licia Ronzulli, poi si è eclissato con la scusa di una telefonata importante appena ricevuta, e ha […]

2021, un anno di morti eccellenti

2021, un anno di morti eccellenti

Televisione e musica. Raffaella Carrà è stata una soubrette, cantante, ballerina, attrice, conduttrice televisiva, radiofonica e autrice televisiva italiana. Definita la regina della televisione italiana, è stata presente nei palinsesti televisivi dalla fine degli anni sessanta fino alla sua morte. Durante la sua lunga carriera è diventata un’icona della musica e della televisione italiana, riscontrando grandi consensi anche […]

Ma come la pensano davvero i 5stelle sui diritti lgbt

M5s, vince il sì al 2×1000: 24.360 favorevoli, il 72% dei votanti

Il 72% dei votanti del M5s si è espresso a favore del ricorso ai fondi del 2×1000. La consultazione online ha visto “un’ottima partecipazione. Se accettiamo il principio della democrazia diretta, è questo”, ha commentato il leader Giuseppe Conte. Sono stati 24.360 gli iscritti che hanno votato sì alla forma di finanziamento pubblico finora rifiutata dal […]