Categoria: Società

Raffaella (Carrà) è mia

Raffaella Carrà non è stata una semplice artista.Raffaella ha rappresentato tutto. Raffaella era l’emancipazione femminile all’ennesima potenza: quella che se ne fregava della censura degli anni ’60, e il suo ombelico lo mostrava lo stesso.Era quella dello scandaloso Tuca Tuca, del ruolo della donna nel mondo: una donna […]

Le priorità della destra al potere: «Negare la festa del 25 aprile

25 aprile

È il secondo anno con secutivo che la festa della Liberazione coincide con uno stato di reclusione collettiva, reso necessario dalla pandemia. Lo hanno deciso il governo e il Parlamento, i rappresentanti della sovranità popolare, conquistata il 25 aprile 1945 dai partiti antifascisti per tutti gli italiani. Gli stessi […]

2020, un anno di morti eccellenti

Giornalisti. Italo Moretti, come radiocronista e poi inviato speciale si occupò di sport, cronaca, politica interna, politica estera. Nel 1976, passò alla redazione del TG2 per volontà di Andrea Barbato dove continuò a dedicarsi alle complesse realtà del Sudamerica e alle vicende politiche di Portogallo e Spagna, alternando l’esperienza di inviato speciale con la conduzione della edizione […]

Violenza sulle donne

La violenza sulle donne ha molte facce: psicologica, fisica, verbale, economica. Non parliamo di raptus, ma di un fenomeno sociale che continua a mietere vittime. Ogni tipo di abuso psicologico, sessuale, fisico e qualunque coercizione usata per dominare emotivamente una persona può rappresentare una violenza. Un male che infligge ferite visibili e […]

Coronavirus, tutti collaborativi tranne Salvini

Gli interminabili 69 giorni del lockdown

Era la sera del 9 marzo e il primo ministro Giuseppe Conte annunciava agli italiani che il Paese chiudeva e si fermava, tranne i servizi essenziali. Il giorno dopo l’Organizzazione mondiale della sanità sentenzia: è pandemia. Con lunedì 18 maggio è terminata la fase di chiusura e con essa le misure […]

Coronavirus, tutti collaborativi tranne Salvini

Luis Sepùlveda, Lucia Bosè, Vittorio Gregotti e gli altri. Tutti i personaggi celebri uccisi dal Covid-19

“Un piccolo e microscopico coronavirus è riuscito dove l’intero esercito nazista aveva fallito”. Henri Kichka, è morto a  Bruxelles all’età di 94 anni per le complicazioni del coronavirus. Era uno degli ultimi ebrei sopravvissuti ai campi di concentramento. Il virus è stato letale per migliaia di persone nel mondo. […]

Il 25 aprile è divisivo?

Il 25 aprile è divisivo?

“Non capisco perché una madre che non ha potuto celebrare il funerale di suo figlio dovrebbe accettare, ora, di rischiare che quel sacrificio sia vano perché qualcuno non ne ha rispetto”. Lo sottolinea il presidente di Fdi, Giorgia Meloni, in merito ad alcune iniziative del 25 aprile. “In queste settimane […]

Coronavirus, tutti collaborativi tranne Salvini

La scelta

Dal momento in cui un vostro caro risultasse positivo al covid 19 viene messo in quarantena e non potrete vederlo fino alla sua completa guarigione. Nel caso contrario, se la sua situazione di salute peggiorasse fino a portarlo al decesso, non vi sarà concesso vederlo neanche da morto, […]

Anni dieci, un decennio di morti eccellenti

Anni dieci, un decennio di morti eccellenti

  Tantissimi i personaggi morti in questo decennio. Vorrei ripercorrere, però, solo alcuni di quelli di cui ho parlato nel corso di questi anni. Quelli presenti nelle foto illustrazioni di ogni anno; in modo da comporre un gruppetto dei sei personaggi deceduti più indimenticabili del decennio appena trascorso. […]

2019, un anno di morti eccellenti

2019, un anno di morti eccellenti

Cinema & Teatro. Per Bruno Ganz il successo arrivò nel 1987 con il film Il cielo sopra Berlino di Wim Wenders. Nel 1995 recitò nella miniserie televisiva Il grande Fausto, incentrata sulla vita del campionissimo del ciclismo Fausto Coppi, interpretando il ruolo del massaggiatore non vedente Biagio Cavanna, scopritore e guida per l’intera carriera […]

Piero Angela: "La vita dopo la morte? Esiste nella memoria delle persone che ti conoscono. Se muoiono prima, sei finito"

Piero Angela: “Siamo un Paese arretrato: in Olanda hanno serre tecnologiche, noi il caporalato. La politica? Mai creato ricchezza”

“Siamo un Paese arretrato, che bisticcia con il digitale e la tecnologia, serve una svolta culturale”. Piero Angela ha le idee chiare sui problemi che affliggono l’Italia e ne parla sulle pagine de La Stampa. Il discorso inizia dal debito pubblico. Per avere una visione concreta del debito […]

Ponte Morandi, un anno dopo.

Ponte Morandi, un anno dopo.

Celebrata oggi a Genova, nell’anniversario della strage, la cerimonia per ricordare le 43 vittime del crollo del Ponte Morandi, collassato il 14 agosto di un anno fa. Nel capannone della nuova Pila 9 del viadotto Polcevera il Comune di Genova ha organizzato le commemorazioni, per ricordare la tragedia e manifestare il cordoglio e la solidarietà della città ai parenti delle […]