Tag: Davide Faraone

Legami Salvini-Putin. La Russia ha pilotato la crisi?

Legami Salvini-Putin. La Russia ha pilotato la crisi?

Un interesse concreto della Russia alla possibile destabilizzazione dell’Italia e del governo Draghi nei giorni in cui Lega e M5S stanno scatenando ciascuno la propria offensiva nei confronti del capo dell’esecutivo. Un documento d’intelligence ne sarebbe la prova, come riporta La Stampa in un articolo di Jacopo Iacoboni che ricostruisce ripetuti contatti leghisti con diplomatici e politici […]

Leopolda 11. Radio Leopolda

Leopolda 11. Radio Leopolda

Matteo Renzi chiude a Firenze l’edizione numero 11 della Leopolda parlando del futuro prossimo: “Io penso che nel 2022 si andrà a votare e credo che invece la priorità sarebbe lavorare sui soldi del Pnrr”. Quanto alla corsa per il Quirinale Renzi ringrazia Mattarella (per lui standing ovation […]

Fico rimette il mandato

Il tavolo sul programma ha sempre scricchiolato e poi si è rotto in mille pezzi. L’alleanza M5s, Pd, Italia Viva e Leu non c’è più e Matteo Renzi lo certifica con un post su Facebook quando scrive “ex maggioranza”. Il Pd, che più di tutti ha lavorato per […]

Mandato esplorativo a Fico, la terza giornata

Dal contratto di governo firmato da Luigi Di Maio e Matteo Salvini al “crono-programma” che dovrebbe mettere in piedi, grazie al presidente della Camera Roberto Fico, un nuovo governo guidato dalla maggioranza PD-M5S-Leu-IV. Da questa mattina Fico, incaricato con un mandato esplorativo dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella venerdì […]

Open Arms, il Senato autorizza il processo a Matteo Salvini: 149 voti per il sì, 141 contrari.

Il Senato dà il via libera all’autorizzazione a procedere contro il senatore Matteo Salvini per il caso Open Arms risalente all’agosto 2019, quand’era Ministro dell’interno. La relazione della giunta presieduta dal senatore Maurizio Gasparri – contraria all’autorizzazione – è bocciata dall’Aula con 149 voti contrari, 141 favorevoli e […]

Italia Viva

Italia Viva compie quattro mesi

Leader: Matteo Renzi Coordinatori nazionali: Teresa Bellanova, Ettore Rosato Tesoriere: Francesco Bonifazi Capigruppo Camera: Maria Elena Boschi, Luigi Marattin Capigruppo Senato: Davide Faraone, Laura Garavini Governo (oltre a Bellanova): Elena Bonetti, Ivan Scalfarotto Europarlamento: Nicola Danti Parlamentari: Roberto Giachetti, Lucia Annibali, Michele Anzaldi, Raffaella Paita, Luciano Nobili, Lisa Noja, Silvia Fregolent, Marco Di Maio, Cosimo Ferri, Matteo Colaninno, Gennaro Migliore, Giuseppe Cucca, Eugenio Comincini, Leonardo Grimani, Mauro Marino, Daniela Sbrollini, Ernesto Magorno, Valeria Sudano, Nadia Ginetti, Nicola Carè, Camillo D’Alessandro, Vito […]

Il Pd XVIII legislatura

Il Pd XVIII legislatura (2)

Come è cambiata la composizione dei parlamentari del Pd nelle diverse correnti interne, rispetto all’inizio legislatura e quindi rispetto al post che avevamo fatto proprio a seguito dei risultati delle ultime elezioni politiche? A Dems e AreaDem che solo le uniche correnti che hanno sostenuto Zingaretti al congresso […]

Pd: annullata l'elezione di Faraone a segretario in Sicilia

Pd, Davide Faraone si autosospende dal partito.

Volano gli stracci nel Partito Democratico fra renziani e zingarettiani. Il dirigente siciliano tira in ballo la divergenza sulla mozione di sfiducia a Salvini: “Preferiscono sfiduciare me piuttosto che il ministro dell’Interno”. Ecco le motivazioni contenute nel documento della Commissione di garanzia Davide Faraone si autosospende dal Pd. Il dirigente […]

Correnti Pd nell'era Zingaretti

Correnti Pd nell’era Zingaretti

Sono solo passati due mesi e mezzo dall’ultimo post sulle correnti Pd che ho scritto; ma nuova segreteria Zingaretti, seppur assente dal fronte del fare opposizione; ha però creato molti riposizionamenti. I renziani si sono definitivamente divisi in due e uil fronte Martina si è riorganizzato e moltiplicato.  […]

Il Pd XVIII legislatura

Il Pd XVIII legislatura

I renziani in direzione rimangono il 60% (120 membri), di cui il 20% facenti capo a Luca Lotti, un altro 20% dell’area Guerini-Delrio, un 10% dei Millennials, i 20 giovani dai 18 ai 32 anni cooptati da Renzi, 5% di boschiani e 5% facenti capo a Rosato. Il […]