Matteo Renzi

Stò con Renzi, ma non voterò per lui.

Sto con Renzi, ma non voterò per lui
Si sto con Renzi, nonostante sia un uomo di centro e voglia annientare la parte sinistra del Pd, quella che deriva dai Ds e che non vuole morire democristiana, ma governare assieme al resto della sinistra. Stò con lui per due motivi fondamentali: inanzitutto perchè non sono del Pd (lo ero potenzialmente fino al 2006 quando votavo Ds) e poi perchè mi sono accorto che in questi tre anni di segreteria, Bersani non ha mantenuto le promesse. Mi attendevo una guida salda e attenta al lavoro e invece hanno votato la variazione dell’articolo 18 sostenendo il presidente del consiglio Monti che ancora ieri dice che lo Statuto dei Lavoratori ha danneggiato lo sviluppo e creato meno occupazione; ha partecipato a un governo volto a garantire lo status quo e non a fare vere riforme e anche il costante rifiuto al confronto con chi non ha la sua stessa idea (vedi distaccamento dall’Idv e gli insulti gratuiti al M5s, invece di spiegare perchè è un male per l’Italia) hanno fatto la loro parte.

Sia chiaro, da Renzi non mi aspetto grandi cose e non credo tornerò ad avere fiducia, grazia alla sua guida, il quel Pd che credevo dovesse essere. Se non altro, però Renzi una cosa rispetto a Bersani e al resto del Pd la farà sicuramente: manderà a casa una vecchia classe dirigente che ormai occupa gli stessi posti da venti/trent’anni… A mio avviso l’aggravante non è tanto il tempo su cui ci si sieda una poltrona; ma che cosa si è fatti in quel periodo. Da Bersani a D’Alema, da Fassino a Veltroni, dalla Bindi a Letta, da Franceschini a Marini, tutta l’attuale classe dirigente del Pd è la stessa che non ha fatto il conflitto d’interesse, la stessa che ha inciuciato con Berlusconi e che si è accontentata che ci fosse qualcuno peggio di lei. Ma se sono gli stessi politici che pensano che in fondo sono tutti uguali e che non spiccano tra di loro per governare veramentre questo paese; perchè i cittadini dovrebbero pensare il contrario? Io a questo mi ribello e spero che la vittoria di Renzi faccia tabula rasa di tutta una classe dirigente che negli anni ha cancellato la sicurezza nell’elettorato di sinistra che i loro rappresentanti fossero onesti. Continuerò a votare Idv e anche per questo non mi attendo niente da lui; ma credo che la vittoria di Renzi sia una cosa positiva.

Annunci

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...