Tag: Pierferdinando Casini

Il Pd XVIII legislatura

Il Pd XVIII legislatura

I renziani in direzione rimangono il 60% (120 membri), di cui il 20% facenti capo a Luca Lotti, un altro 20% dell’area Guerini-Delrio, un 10% dei Millennials, i 20 giovani dai 18 ai 32 anni cooptati da Renzi, 5% di boschiani e 5% facenti capo a Rosato. Il […]

Renzi e Casini a Bologna

Renzi e Casini a Bologna

Il segretario nazionale del Pd Matteo Renzi è arrivato a alla Casa del popolo Corazza per un pranzo con i militanti dem, non prima di essere andato in visita alla casa di Lucio Dalla. In tutto i coperti sono circa 350 ma molta gente è in piedi. Con lui Pierferdinando Casini, […]

Gentiloni, l'investitura di Prodi

Gentiloni, l’investitura di Prodi

Non un endorsement. Di più. Nel teatro bolognese delle Celebrazioni, si chiama proprio così, Romano Prodi celebra Paolo Gentiloni. L’inclusività e la competenza sono il tratto che li unisce. E Prodi, quando viene proiettato sul mega schermo il suo manifesto della campagna elettorale del 2006 – La serietà […]

Il nuovo centrosinistra a quattro gambe

Il nuovo centrosinistra a quattro gambe

L’ultimo tassello è stato messo a posto ieri con l’intesa sancita fra Matteo Renzi e i Verdi. A questo punto il leader Pd potrà contare anche sull’appoggio della quarta “gamba” della coalizione di centrosinistra. Che affiancherà i centristi provenienti da Ap, la lista di Emma Bonino “Più Europa” […]

Il Nuovo Centro Destra diventa Alternativa Popolare

Il Nuovo Centro Destra diventa Alternativa Popolare

A Roma si è tenuta un’assemblea nazionale del Nuovo Centrodestra, il partito politico fondato dal ministro degli Esteri Angelino Alfano. Come già si sapeva, è stato annunciato il nuovo nome del partito: Alternativa Popolare. Oltre ad Alfano, all’assemblea c’erano i ministri Beatrice Lorenzin ed Enrico Costa, Roberto Formigoni, Fabrizio Cicchitto […]

Casini lascia l'Udc

Casini esce dall’Udc

Per non addentrarci molto in un intricatissimo albero geneaologico, che risale nientepopodimeno che a un celebre avo, la Balena democristiana, basti ricordare che fratello maggiore ne era stato il Ccd (Casini con Mastella), fratellastro il Cdu di Buttiglione, cugini «avvelenati» l’Udr di Cossiga e l’Udeur di Mastella, fratellino […]

Unione gruppi Ncd-Udc

Unione gruppi Ncd-Udc

Da oltre un anno se ne parla sommessamente e finalmente dopo le elezioni calabresi, il Nuovo Centrodestra di Angelino Alfano e l’Udc di Pierferdinando Casini hanno deciso che è giunto il momento di fondere i loro gruppi al Senato e alla Camera con l’obiettivo di una futura fusione […]

Confusione al centro

Confusione al centro

Dall’epoca in cui era avvenuta la scissione in Scelta Civica dei Popolari per l’Italia e che questo gruppetto insieme all’Udc di Casini si era allontanato dall’ex partito di Monti è stata dichiarata più volte la volontà di un’unione dei gruppi in parlamento assieme al Nuovo centrodestra di Angelino […]

Casini incalza il Pd sulle alleanze

L’Udc torna nel centrodestra

Silvio Berlusconi voleva ancora riflettere prima di commentare ufficialmente l’annuncio di Casini di voler tornare nel centrodestra per una nuova coalizione nella cornice del Ppe. Ma fronte alle dure critiche arrivate da anche da esponenti di Forza Italia e dal Giornale (quotidiano di famiglia) decide alla fine di […]

Legge elettorale, si va alla Camera

Legge elettorale, si va alla Camera

La legge elettorale passa alla Camera, la riforma costituzionale del bicameralismo partirà dal Senato. Matteo Renzi incassa il primo risultato politico della sua segreteria. Dopo la presa di posizione del suo Pd, i presidenti di Camera e Senato decidono di spostare la riforma del Porcellum da Palazzo Madama […]

Scissione da Scelta Civica

Scissione da Scelta Civica

Debutta al teatro Quirino di Roma, la “nuova nave” dei “Popolari per l’Italia”. Nasce all’insegna della confluenza fra l’Udc di Pier Ferdinando Casini e Lorenzo Cesa, del ministro Gianpiero D’alia, e della pattuglia di parlamentari (ormai ex) Scelta civica guidati dal ministro Mario Mauro, che la scorsa settimana […]

La politica in alto mare

La politica in alto mare

Il fatto rilevante di queste settimane è lo scricchiolio all’interno del Pdl (e all’acuirsi della divisione del partito tra falchi e colombe), che a sua volta è legata alla vicenda della decadenza dasenatore di Silvio Berlusconi. Questa vicenda e la contemporanea approvazione in consiglio dei ministri della manovra […]

Governo Monti: sedicesimo mese

Scelta civica, Monti lascia il gruppo

Mario Monti lascia Scelta civica. L’aveva già paventato (o minacciato, chissà) tempo fa, chiedendo e di fatto ottenendo la testa del coordinatore Andrea Olivero. Ora però fa sul serio. ”Rassegno le dimissioni da presidente di Scelta Civica – fa sapere -. La presidenza verrà assicurata dal vicepresidente vicario […]