“Anche loro vogliono cambiare il mondo”. La campagna dei socialisti catalani per le europee

"Anche loro vogliono cambiare il mondo". La campagna dei socialisti catalani per le europee

“Anche loro vogliono cambiare il mondo”. La campagna dei socialisti catalani per le europee

C’è il volto di Silvio Berlusconi in primo piano sui manifesti per la campagna per le europee di giugno con i quali i socialisti catalani hanno tappezzato le strade diBarcellona.
Il partito socialista di Catalogna (Psc, emanazione catalana del Psoe del premier spagnolo Josè Luis Zapatero) ha infatti lanciato la campagna elettorale con un manifesto sul quale si vede in primo piano su uno sfondo rosso il presidente del consiglio italiano, accanto ad altri volti noti del centro destra mondiale, quelli di Josè Maria Aznar, George w. Bush, Jacques Chirac e dell’ex-presidente polacco l’euroscettico Kaczynski. Sopra di loro la scritta, come un avvertimento,

“Anche loro vogliono cambiare il mondo.”

Fonti del Psc hanno detto che la campagna vuole “spiegare alla gente chi ci ha messo in questa situazione” di crisi.
La candidata del partito alle europee Maria Badia al momento della presentazione del manifesto ha affermato che Berlusconi

“è una persona che è arrivata a cambiare le leggi per evadere la giustizia.”