Tag: Francesco Boccia

Il Pd XVIII legislatura

Il Pd XVIII legislatura (2)

Come è cambiata la composizione dei parlamentari del Pd nelle diverse correnti interne, rispetto all’inizio legislatura e quindi rispetto al post che avevamo fatto proprio a seguito dei risultati delle ultime elezioni politiche? A Dems e AreaDem che solo le uniche correnti che hanno sostenuto Zingaretti al congresso […]

Nasce il Governo Conte II

Nasce il Governo Conte II

Il governo Conte 2 ha giurato davanti al Capo dello Stato. Ventisette giorni dopo che Matteo Salvini ha aperto la crisi di governo, il premier Giuseppe Conte e la sua nuova squadra di ministri Pd e 5 stelle si sono presentati davanti a Sergio Mattarella per il giuramento. Poco dopo, a Palazzo Chigi, c’è stata la […]

Correnti Pd nell'era Zingaretti

Correnti Pd nell’era Zingaretti

Sono solo passati due mesi e mezzo dall’ultimo post sulle correnti Pd che ho scritto; ma nuova segreteria Zingaretti, seppur assente dal fronte del fare opposizione; ha però creato molti riposizionamenti. I renziani si sono definitivamente divisi in due e uil fronte Martina si è riorganizzato e moltiplicato.  […]

Il Pd diviso in aree tematiche

Primarie Pd in pillole

A sostegno di Marco Minniti:In CamminoRenzi Lotti Guerini Boschi Rosato Marcucci Giachetti Bellanova Ricci Dal Moro Morani A sostegno di Maurizio Martina:Futura! Democratici europeiMartina Mauri De Micheli AmendolaFedeli Campana Left WingOrfini Gribaudo Verducci Raciti C. Marini -senza nome-Delrio Serracchiani Nannicini A sostegno di Matteo Richetti: HarambeeRichetti Madia A sostegno di Nicola Zingaretti:DemsOrlando Zingaretti Rossomando Martella Pollastrini Cirinnà Area DemFranceschini Gentiloni Fassino Sereni A sostegno di Francesco Boccia:Fronte DemocraticoEmiliano Boccia Ginefra A sostegno di Cesare Damiano:Laburisti DemDamiano Cuperlo ps. Dario Corallo non è […]

Primarie Pd, in campo anche Boccia e Damiano

Primarie Pd, in campo anche Boccia e Damiano

Le primarie del Pd si arricchiscono di altri nomi e di altre proposte. Dopo le candidature di Nicola Zingaretti e Matteo Richetti, sono arrivate quelle di Cesare Damiano e Francesco Boccia. Boccia ha lanciato la sua in una intervista, firmata da Monica Guerzoni, pubblicata oggi dal Corriere della Sera. Economista, deputato eletto in Puglia, Boccia aveva […]

Maurizio Martina si è dimesso da ministro dell'Agricoltura

Pd, ecco la segreteria di Martina

Arriva la nuova segreteria di Maurizio Martina. Sette uomini e sette donne, più il martiniano Matteo Mauri come coordinatore. Con il compito di traghettare il partito verso il congresso. Dentro, rappresentanti di tutte le aree del partito (ma nessun nome espressione di Nicola Zingaretti). E, a dare un segnale di […]

Pd, assemblea rinviata.

Pd, assemblea rinviata.

Il colloquio di stamattina tra Matteo Renzi e Maurizio Martina è finito male. Il reggente non ci sta: se l’assemblea nazionale convocata per il 21 aprile deve eleggerlo segretario, l’incarico sia pieno e non solo per qualche mese. Respinta insomma al mittente la proposta renziana di eleggerlo segretario […]

Il Pd XVIII legislatura

Il Pd XVIII legislatura

I renziani in direzione rimangono il 60% (120 membri), di cui il 20% facenti capo a Luca Lotti, un altro 20% dell’area Guerini-Delrio, un 10% dei Millennials, i 20 giovani dai 18 ai 32 anni cooptati da Renzi, 5% di boschiani e 5% facenti capo a Rosato. Il […]

Camera approva Legge di stabilità 2018

Camera approva Legge di stabilità 2018

La legge di Bilancio 2018 viene approvata alla Camera, con 270 favorevoli, 172 contrari e 5 astenuti. Approvata con 270 voti a favore, 172 contrari e 5 astenuti. Con questo risultato è passata in seconda lettura alla Camera la Legge di Stabilità per il 2018 che definisce i contorni della finanza […]

Pd, il peso delle correnti

Pd, il peso delle correnti

Il Pd che è uscito dalle ultime primarie è semplificato rispetto quello che è stato precedentemente. Innanzitutto sono sparite le correnti dei fuoriusciti nella scissione. L’Area Riformista di Speranza e Bersani, (nell’ultimo anno ribattezzata Sinistra Riformista) si è svuotata e tutti i fuori usciti sono tutti andati in Mdp, assieme […]

Pd, il peso delle correnti dopo il congresso

Pd, il peso delle correnti dopo il congresso

Il Pd che è uscito da queste primarie è semplificato rispetto quello che è stato prima. Innanzitutto sono sparite le correnti dei fuoriusciti nella scissione. L’Area Riformista di Speranza e Bersani, (nell’ultimo hanno ribattezzata Sinistra Riformista) si è svuotata e tutti i fuori usciti sono tutti andati in Mdp, […]

Congresso Pd il 30 aprile

Congresso Pd il 30 aprile

La questione primarie del Pd è chiusa. La commissione per il congresso del Pd ha elaborato, votato e presentato alla direzione la sua proposta: primarie il 30 aprile, il 7 maggio l’eventuale ballottaggio o l’assemblea nazionale per la proclamazione del nuovo segretario del partito. La proposta, contenuta nel […]

All'interno del Pd

All’interno del Pd

Arriva Renzi, vince primarie, congresso e, infine, scalza Letta dal governo, dopo aver scalzato Bersani dal partito. Tutto, o quasi tutto, si rimescola. I renziani passano saldamente in maggioranza e conquistano, territorio dopo territorio, tutte le periferie, comprese le ex regioni rosse (Emilia con Bonaccini) tranne la Toscana. […]

I cerchi del Pd

I cerchi del Pd

Un modo assolutamente semplice per capire quello che sta succedendo all’interno del Pd capire come le varie correnti interne si sono o meno coalizzate intorno a Renzi in modo capire, appunto, i vari cerchi che gli girano attorno. Il primo cerchio è costituito, ormai sia dai fedelissimi della […]

Direzione Pd su Jobs Act

Direzione Pd su Jobs Act

Il 29 settembre si è tenuta una direzione del Pd dedicata al Jobs Act. Era molto importante perchè serviva per trovare un accordo che unisse tutto il partito perchè, come è noto se Renzi ha oltre il 60% della direzione dalla sua parte; in Parlamento è in minoranza. […]

Tra il Pd 1.0 e il Pd 2.0 (e 2.1)

Tra il Pd 1.0 e il Pd 2.0 (e 2.1)

I casi Mose ed Expo hanno fatto riesplodere dentro il Pd il conflitto interno che il 40,8% delle elezioni europee aveva fatto sopire. E i ballottaggi hanno dato il colpo di grazia finale. Questa situazione è derivata da diversi comportamenti delle personalità più vicine a Renzi che hanno […]