Tag: Debora Serracchiani

Salvini nel 2008 votò il "Salva Benetton".

Salvini nel 2008 votò il “Salva Benetton”.

A ricordarlo al diretto interessato è stata Debora Serracchiani: “Nel 2008 Matteo Salvini (allora membro della Camera dei deputati, ndr) votò a favore del cosiddetto ‘Salva Benetton‘, che diede al gruppo le concessioni molto vantaggiose per Autostrade. Governava con Berlusconi. Ora non se lo ricorda più? Meglio rinfrescargli la memoria”, ha scritto […]

Il Pd XVIII legislatura

Il Pd XVIII legislatura

I renziani in direzione rimangono il 60% (120 membri), di cui il 20% facenti capo a Luca Lotti, un altro 20% dell’area Guerini-Delrio, un 10% dei Millennials, i 20 giovani dai 18 ai 32 anni cooptati da Renzi, 5% di boschiani e 5% facenti capo a Rosato. Il […]

La discussione nel Pd.

La discussione nel Pd.

Travolto dalle polemiche interne per le sue dimissioni ‘congelate’, Matteo Renzi contrattacca e sfida i suoi: “Abbiamo perso, mi dimetto e ancora mi attaccate? Chi vuole governo con M5s o con le destre, lo dica in direzione”. A stretto giro di post e di tweet gli risponde su Facebook Dario Franceschini: […]

Leopolda 8. Incontro.

Leopolda 8. Incontro.

Per Matteo Renzi, l’ottava edizione della Leopolda a Firenze è stata una delle più emozionanti. L’ex premier ha scritto un emozionato post su Facebook dove sostiene che, tra tutte le edizioni della kermesse, quella conclusa ieri è stata umanamente toccante, intensa e viva. Chi non c’è stato non lo […]

Pahor riconfermato presidente Slovenia

Pahor riconfermato presidente Slovenia

Il ballottaggio per decidere il nuovo capo della Repubblica slovena si è concluso con la conferma del presidente uscente, Borut Pahor, che già nel primo turno elettorale aveva ottenuto quasi il doppio delle preferenze del suo avversario Marjan Sarec, forte del 47,2% ottenuto lo scorso 22 ottobre contro il 24,7% dell’ex comico attuale […]

Pd, il peso delle correnti

Pd, il peso delle correnti

Il Pd che è uscito dalle ultime primarie è semplificato rispetto quello che è stato precedentemente. Innanzitutto sono sparite le correnti dei fuoriusciti nella scissione. L’Area Riformista di Speranza e Bersani, (nell’ultimo anno ribattezzata Sinistra Riformista) si è svuotata e tutti i fuori usciti sono tutti andati in Mdp, assieme […]

I nomi della segreteria Renzi Martina

I nomi della segreteria Renzi Martina

C’è la consacrazione dell’ex amico ritrovato Matteo Richetti, la conferma dei due bracci destri come Lorenzo Guerini e Debora Serracchiani e le new entry: dal (ormai ancora per poco) giovane rampante reggiano Andrea Rossi alla sindaca di Lampedusa Giusi Nicolini fino alla lettiana Benedetta Rizzo. Non da ultimo […]

Pd, il peso delle correnti dopo il congresso

Pd, il peso delle correnti dopo il congresso

Il Pd che è uscito da queste primarie è semplificato rispetto quello che è stato prima. Innanzitutto sono sparite le correnti dei fuoriusciti nella scissione. L’Area Riformista di Speranza e Bersani, (nell’ultimo hanno ribattezzata Sinistra Riformista) si è svuotata e tutti i fuori usciti sono tutti andati in Mdp, […]

Referendum trivelle: le posizioni nel Pd

Referendum trivelle: le posizioni nel Pd

La posizione ufficiale del Partito Democratico è per l’astensione. Perché sia considerato valido, il referendum ha bisogno di raggiungere il quorum, cioè serve che vadano a votare il 50 per cento più uno degli aventi diritto al voto. I vicesegretari del PD Lorenzo Guerini e Debora Serracchiani hanno spiegato: «Questo referendum è inutile. […]

Regione Friuli e il sostegno al reddito

Regione Friuli e il sostegno al reddito

Sostegno al reddito e non reddito di cittadinanza. Debora Serracchiani governatrice della Regione Friuli Venezia Giulia ci tiene molto a far capire la differenza tra i due provvedimenti e che quello che è stato fatto nella sua regione non è il provvedimento sdoganato a livello nazionale dal Movimento […]

All'interno del Pd

All’interno del Pd

Arriva Renzi, vince primarie, congresso e, infine, scalza Letta dal governo, dopo aver scalzato Bersani dal partito. Tutto, o quasi tutto, si rimescola. I renziani passano saldamente in maggioranza e conquistano, territorio dopo territorio, tutte le periferie, comprese le ex regioni rosse (Emilia con Bonaccini) tranne la Toscana. […]

Triplo attacco a Renzi

Triplo attacco a Renzi

In questi giorni forse proprio perchè mancano pochi giorni ai ballottaggi e ci si considera ancora in campagna elettorale è in corso un triplice attacco al premier Matteo Renzi. Un attacco le cui sue tre diramazioni non hanno niente a che vedere le une con le altre e che […]

Attacco a De Gennaro

Attacco a De Gennaro

C’è da far notare come in Italia la legge contro la tortura fa un passo avanti (ma non definitivo in quanto deve tornare ancora al Senato) proprio quando i giudici della Corte europea per i diritti dell’uomo di Strasburgo hanno stabilito all’unanimità che l’Italia violò la Convenzione sui diritti dell’uomo, […]

Cofferati abbandona il Pd

Cofferati abbandona il Pd

Sergio Cofferati ha perso le primarie in Liguria e ha deciso di lasciare il partito essendo convinto che ci sono stati brogli e contestando l’annuncio della vincitrice Raffaella Paita che annuncia l’alleanza con l’Udc (che però governava già con Burlando nella presente legislatura). Cofferati tira in ballo anche […]

I cerchi del Pd

I cerchi del Pd

Un modo assolutamente semplice per capire quello che sta succedendo all’interno del Pd capire come le varie correnti interne si sono o meno coalizzate intorno a Renzi in modo capire, appunto, i vari cerchi che gli girano attorno. Il primo cerchio è costituito, ormai sia dai fedelissimi della […]

Scissione nel Pd

Scissione nel Pd?

Dopo lo scontro Leopolda – manifestazione Cgil si parla ricorrentemente di scissione nel Pd. Ma in realtà nessuno vuole andarsene. Matteo Renzi ha detto chiaramente che il Pd è cambiato e che “non riconsegnerà il partito a chi lo riporterebbe al 25%”. La minoranza, invece, cerca un modo per […]

Scontro nel Pd sull'articolo 18

Scontro nel Pd sull’articolo 18

Noi stiamo pensando a quelli a cui non ha mai pensato nessuno. “A me hanno insegnato che essere di sinistra significa combattere un’ingiustizia, non conservarla. C’è chi trova soluzioni provando a cambiare e chi organizza convegni lasciando le cose come sono. Anche nel Pd c’è chi vuole cogliere […]