Tag: Alternativa libera

Rosatellum approvato alla Camera

Rosatellum approvato alla Camera

Il Rosatellum “bis” supera lo scoglio del voto segreto e viene approvato alla Camera. Favorevoli 375, contrari 215. Rispetto ai voti di cui avrebbe potuto disporre la maggioranza secondo i calcoli della vigilia, i franchi tiratori sarebbero stati circa 66. Si è votato a scrutinio segreto, richiesto da […]

Mdp e dintorni

Mdp e dintorni

Ho letto un articolo che rendeva pubblico che i deputati del nuovo gruppo di Mdp su una proposta di legge parlamentare hanno votato differentemente al loro interno. Questo gruppo è nato dalla fusione dei fuoriusciti del Pd (D’Alema, Speranza, Bersani ecc.) e gli scontenti di Sel. Questi ultimi […]

Ddl scuola è legge

Ddl scuola è legge

Un percorso a ostacoli verso il voto finale. Ma il ddl ‘Buona scuola‘ è legge. L’aula della Camera, in terza lettura, ha dato il via libera definitivo alla riforma del sistema scolastico del governo Renzi, con 277 sì, 173 no e 4 astenuti. Presenti 454. Votanti 450. Maggioranza […]

M5s: prove tecniche di emancipazione?

M5s: prove tecniche di emancipazione?

Il Movimento 5 Stelle anche a questo turno non ha portato a casa nessun risultato (almeno, nelle regionali, per le comunali aspettiamo dopo i ballottaggi).  Contemporaneamente, però, ha frenato la calata dei consensi. A guardar meglio i risultati ci si accorge, però, che la bassissima affluenza ha minato […]

Civati é uscito dal Pd

Civati é uscito dal Pd

E’ stata la firma di Mattarella sull’approvazione dell’Italicum a costituire la famosa goccia che ha fatto decidere a Giuseppe Civati di andare via dal Pd. In quasi solitudine per la verità. Alle primarie del Pd aveva conquistato il 14% e da quel momento in poi ha passato il […]

Italicum è legge

Italicum è legge

Sì definitivo dell’Aula della Camera alla legge elettorale. L’Italicum è stato approvato a Montecitorio a scrutinio segreto con 334 voti a favore, 61 contrari e 4 astenuti. Lo scrutinio segreto sul voto finale all’Italicum è stato chiesto da Fi, Lega e Fdi. Lo ha annunciato in Aula la […]

M5s dopo l'elezione di Mattarella

M5s dopo l’elezione di Mattarella

Il Movimento 5 Stelle non ha votato per Mattarella Presidente della Repubblica; ma questo voto ha reso pubblica ancora una volta l’irrilevanza del partito di Grillo. Sono cioè talmente duri e puri che nonostante siano numerosissimi in Parlamento (nonostante cacciate e scissioni) si autoescludono e finiscono per permettere […]

A sinistra del Pd

A sinistra del Pd

Dopo l’elezione del nuovo presidente della Repubblica si è pensato che si possa aprire una nuova stagione in questa legislatura che possa far strada una collaborazione tra il Pd e le forze alla sua sinistra nel Parlamento. Questa è l’auspicio della minoranza Pd che scontenta del Patto del […]