684 giorni di governo Segni

684 giorni di governo Segni

SEGNI

06 luglio 1955 – 20 maggio 1957

Maggioranza: Democrazia Cristiana, Psdi, Pli, Pri, Svp

Premier:  Antonio Segni
Vice Premier: Giuseppe Saragat

Esteri: Gaetano Martino
Interno: Fernando Tambroni
Grazia e Giustizia: Aldo Moro
Difesa: Paolo Emilio Taviani
Tesoro: Silvio Gava (fino al 31/01/1956), Ezio Vanoni (ad interim dal 31/01/1956 al 16/02/1956), Giuseppe Medici (dal 16/02/1956)
Finanze: Giulio Andreotti
Bilancio e Programmazione Economica: Ezio Vanoni (fino al 16/02/1956), Adone Zoli (dal 16/02/1956)

Lavori Pubblici: Giuseppe Romita
Pubblica Istruzione: Paolo Rossi
Lavoro e Previdenza Sociale: Ezio Vigorelli
Industria e Commercio: Guido Cortese
Agricoltura e Foreste: Emilio Colombo
Trasporti: Armando Angelini
Poste e tlc: Giovanni Braschi
Marina Mercantile: Gennaro Cassiani
Commercio estero: Bernardo Mattarella
Partecipazioni statali: Giuseppe Togni (Il dicastero viene istituito con la legge n. 1589 del 22/12/1956)

Riforma della Pubblica Amministrazione: Guido Gonella
Rapporti fra Governo e Parlamento: Raffaele De Caro
Cassa per il Mezzogiorno e esecuzione di opere straordinarie per l’Italia settentrionale e centrale: Pietro Campilli

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.