236 giorni di governo Rumor

236 giorni di governo Rumor
236 giorni di governo Rumor

RUMOR

13 dicembre 1968 – 6 agosto 1969

Maggioranza: Democrazia Cristiana, Partito Socialista Italiano, Pri, Svp

Premier: Mariano Rumor
Vice-Premier: Francesco De Martino

Esteri: Franco Maria Malfatti (fino al 14/02/1969), Pietro Nenni (dal 14/02/1969)
Interno: Franco Restivo
Grazia e Giustizia: Silvio Gava
Difesa: Luigi Gui
Tesoro: Emilio Colombo
Finanze: Oronzo Reale
Bilancio e Programmazione Economica: Luigi Preti

Lavori Pubblici: Giacomo Mancini
Pubblica Istruzione: Fiorentino Sullo (fino al 24/03/1969), Mario Ferreri Aggradi (dal 24/03/1969)
Lavoro e Previdenza Sociale: Giacomo Brodolini
Industria, Commercio e Artigianato: Mario Tanassi
Agricoltura e Foreste: Athos Valsecchi
Trasporti e Aviazione Civile: Luigi Mariotti
Poste e tlc: Mario Ferrari Aggradi (fino al 24/03/1969), Crescenzo Mazza (dal 24/03/1969)
Marina Mercantile: Giuseppe Lupis
Sanità: Camillo Ripamonti
Commercio estero: Vittorino Colombo
Partecipazioni statali: Arnaldo Forlani
Turismo e Spettacolo: Lorenzo Natali

Presidenza della delegazione italiana all’Onu: Giacinto Bosco
Ricerca scientifica: Salvatore Lauricella
Riforma della pubblica amministrazione: Eugenio Gatto
Rapporti fra Governo e Parlamento: Carlo Russo
Interventi straordinari nel Mezzogiorno e nelle aree depressive del centro-nord: Paolo Emilio Taviani
Compiti politici particolari: Crescenzo Mazza