169 giorni di governo Moro V

169 giorni di governo Moro V
169 giorni di governo Moro V

MORO V

12 febbraio 1976 – 30 luglio 1976

Maggioranza: Democrazia Cristiana, Psi, Pri, Psdi, Pli, Svp, Uv

Premier: Aldo Moro

Esteri: Mariano Rumor
Interno: Aldo Moro  (con Dpr 12 febbraio 1976 cessa dalla carica di ministro dell’interno ad interim); Francesco Cossiga (dal 12 febbraio 1976)
Grazia e Giustizia: Francesco Paolo Bonifacio
Difesa: Arnaldo Forlani
Tesoro: Emilio Colombo
Finanze: Gaetano Stammati
Bilancio e Programmazione Economica: Giulio Andreotti

Lavori Pubblici: Antonino Pietro Gullotti
Pubblica Istruzione: Franco Maria Malfatti
Lavoro e Previdenza Sociale: Mario Toros
Industria, Commercio e Artigianato: Carlo Donat Cattin
Agricoltura e Foreste: Giovanni Marcora
Trasporti: Mario Martinelli
Poste e tlc: Giulio Orlando
Marina Mercantile: Giovanni Gioia
Sanità: Luciano Dal Falco
Commercio estero: Ciriaco De Mita
Partecipazioni statali: Antonio Bisaglia
Turismo e Spettacolo: Adolfo Sarti
Beni Culturali e Ambiente: Mario Pedini

Problemi relativi all’attuazione delle regioni: Tommaso Morlino
Ricerca scientifica: Mario Pedini
Organizzazione della pubblica amministrazione: Francesco Cossiga
Interventi straordinari nel Mezzogiorno: Giulio Andreotti

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.