Terza serata

Sanremo 2017

Paola Turci – Un’emozione da poco (Anna Oxa)
Davvero straordinaria. Supera se stessa e anche l’originale. 9
Marco Masini – Signor tenente (Giorgio Faletti)
L’arrangiamento di Masini non solo rende giustizia al pezzo originale, ma da un valore aggiunto. Alla fine del pezzo c’era la ola. 8 1/2
Chiara – Diamante (Zucchero)
Molto dolce questa versione. Rende giustizia a questa bellisima canzone. 8
Francesco Gabbani – Susanna (Adriano Celentano)
La canta benissimo. E’ come se fosse un suo pezzo. 7 1/2
Albano – Pregherò (Adriano Celentano)
Canzone fatta per lui. Non per niente lui che ha iniziato nel Clan Celentano l’ha vissuta. 7
Fabrizio Moro – La leva calcistica della classe ’68 (Francesco De Gregori)
Molto bravo. Esegue il pezzo magistralmente. 7
Samuel con Christian Montanarella dei Linea 77– Ho difeso il mio amore (Nomadi)
Chiaro esempio di un bell’arrangiamento chefa sembrare che la canzone coverizzata è stata incisa da chi la canta. E’ invece è proprio bravo Samuel. 6 1/2
Michele Bravi – La stagione dell’amore (Franco Battiato)
6 1/2
Michele Zarrillo – Se tu non torni (Miguel Bosè)
Molto simile all’originale. Versione bella, ma niente di più. 6
Fiorella Mannoia con Danilo Rea – Sempre e per sempre (Francesco De Gregori)
Esercizio di stile puro. Tanti applausi, ma a me non ha emozionato. 5 1/2
Elodie – Quando finisce un amore (Riccardo Cocciante)
Mi pare come se canta fuori sincrono. Un pò effetto lagna. Questa canzone è difficilissima; bisognerebbe cantarla solo se si è veramente in grado. 5
Lodovica Comello – Le mille bolle blu (Mina)
Questa canzone non ha testo e non parla di niente in particolare. Era stata scritta per far risaltare i virtuosismi di Mian. Ma se togli questi non rimane davvero niente. Scelta sbagliata a mio avviso questa cover. 5
Ermal Meta – Amara terra mia (Domenico Modugno)
Una canzone di Modugno del 1967 scritta con la Bonaccorti; che qui viene riproposta “per chi ha lasciato la sua terra e per i terremotati”. Capisco gli intenti, ma è davvero una lagna. 4
Alessio Bernabei – Un giorno credi (Edoardo Bennato)
La canzone è bella e la scelta, secondo me anche giusta. Ma la canta davvero male. 4
Gigi D’Alessio – L’immensità (Don Backy)
Arrangiamento e musica stravolti. E D’Alessio che va per conto suo. 4
Sergio Sylvestre con Soul System – La pelle nera (Nino Ferrer)
Non ci siamo proprio. Una vergogna. Mi è sembrato per tutto il pezzo fuori tempo. 3 1/2

Giusy Ferreri – Fa talmente male (passa il turno)
“Vorrei sentirti dire che ad ogni male ci sarà una soluzione. Ogni istante fa talmente male”. Un amore che va in discesa senza lieto fine. 7 1/2
Raige e Giulia Luzi – Togliamoci la voglia (eliminati)
“Togliamoci la voglia, togliamoci i vestiti. Ci vuole un gran coreaggio a essere felici”. “A me capita con te”. Vogliono scopare. 6 1/2
Nesli e Alice Paba – Do retta a te (eliminati)
“Tu, se questo è il senso lo sai tu”. Un pezzo sulla fiducia di coppia. Storia di una coppia in crisi, un dialogo tra un uomo e una donna alla deriva. 6
Clementino – Ragazzi fuori (passa il turno)
Difficoltà urbane di ragazzi napoletani che si sforzano di restare nella legalità. Bel pezzo, ma non mi convince tanto. 5 1/2
Bianca Atzei – Ora esisti solo tu (passa il turno)
“Amore prendimi per mano, voglio correre veloce, come due pazzi verso il sole”. Tutto gira attorno alla fine di una storia poco sana e all’inizio di un nuovo amore. Quello che non va di questa canzone è che dovrebbe essere gioiosa per quello che racconta il testo; ma non lo è. 5 1/2
Ron – L’ottava meraviglia (passa il turno)
“L’ottava meraviglia del mondo siamo io e te”. Il significato è felice, ma lo dice in un modo trississimo. C’è una forte discrasia tra il significato della canzone e il modo di cantarlo. 5

Tomasso Pini – Cose che danno ansia (eliminato)
“Odio le cose che mi danno l’ansia”. Da The Voice al caos del Festival. Scelta intelligente? 7
Lele – Oramai (passa in semifinale)
“Ogni ferita lascia il segno. Qui piove da ieri”. Lui non perdona, lei gli ha fatto troppo male. 7
Maldestro – Canzone per Federica (passa in semifinale)
“Ma tu cammina, accumula strada lasciando che tutto si muova”. Non credo sia un amore. 6
Valeria Farinacci – Insieme (eliminato)
“Alzarsi la mattina, darsi un bacio, stare sempre insieme” Bisogna superare le difficoltà insieme. Con sacrificio. Sembra una gabbia. Arisa due senza il calore di Arisa. 5

Carlo Conti
E’ il suo terzo festival e sarà l’ultimo per ora. Molto intelligente la scelta della De Filippi per accompagnarlo in questo. Sono partecchio affiatati. 7
Maria De Filippi
Molto brava. Si intercambia con Conti senza sgomitare mai. Oltre ad essere una vera padrona di casa, ha iniziato anche a fare gag. 7

Mika
Mika dialoga con l’orchestra e canta i suoi pezzi. “Grace Kelly”, “Stardust”, “Good guys”, “Boum boum boum”. Sul palco un arcobaleno di colori, con ritorno del tema dei diritti lgbt: «E se qualcuno non vuole accettare tutti i colori del mondo o pensa che un arcobaleno è pericoloso. Questo qualcuno lo lasciamo senza musica». 7
Maria Pollaci
Ha 92 anni e ha fatto nascere 7.632 bambini. Fa l’ostetrica. Solo per la costanza merita un grande applauos. 6 1/2
Maurizio Crozza
Imita il Papa, parla delle cover e quindi che Gentiloni è la cover doi Renzi, E poifa riflettere dicendo che tutti si lamentano che prima si stava meglio; senza considerare che in quel periodo c’era qualcun’altro che diceva che stava meglio ancora prima. 6 1/2
Piccolo Coro dell’Antoniano
“il caffè della Peppina, “Volevo un gatto nero”, “Il coccodrillo come fa”, “Popof”, “Quarantaquattro gatti”, “Le tagliatelle di nonna Pina”. Tutte canzoni che ci fanno tornare bambini. Poi anche la sanremese “Che sarà”. 6
Orquesta de Reciclados de Cateura dal Paraguay
Bambini che vivono in un quartiere poverissimo paraguayano dove vivono letteralmente sulla spazzatura. Formano un orchestra facendo diventare la spazzatura degli strumenti musicali. Adesso girano il mondo grazie all’Unicef e il ricavato viene dato alla comunità. 6
Alessandro Gassman e Marco Giallini
Vengono a sponsorizzare il film “Beata l’ignoranza”. Una commedia tra chi è connesso al mondo dei social e chi non usa molto i computer. 6
Luca & Paolo

A cavallo della mezzanotte ecco il momento comico con Luca e Paolo, che erano stati a Sanremo come ospiti fissi nel 2011. Prima battuta sulla loro “diversità” rispetto alla linea editoriale del programma: «A noi piace la patata». 5 1/2
Lp
Canta il suo singolo “Lost on you”. Poi fa una gara di fischi con Conti. Poi canta “Other people”. 5
Anouchka Delon e Annabelle Belmondo
Figlia e nipote degli illustri attori. Non si capisce perchè siano state invitate. Nulla da dire o da presentare. 2

Miglior cover 1° Ermal Meta 2° Paola Turci 3° Marco Masini

Eliminati definitivamente: Nesli & Alice Paba, Raige & Giulia Luzi

Contento dell’esito della gara delle cover; sopratutto per la Turci e per Masini. Non ho parole invece per la gara delle nuove proposte. I pochi pezzi belli vengono tutti eliminati. Contento, infine, per il ripescaggio di Giusy Ferreri.

Gli spettatori sono stati 10.420.000 con il 49,7% di share.