Terza serata

Sanremo 2010

Davide Van De Sfroos – Viva d’Italia
Bella quanto inaspettata interpretazione. 7
Anna Tatangelo – Mamma
Forse per la recente maternità, ma dalla sua vice traspare molta dolcezza. 6 1/2
Anna Oxa – O’ sole mio
Un interpretazione eccessiva … in tutto. 4
Albano – Va pensiero
Come se fosse una canzone del suo repertorio. 8
Patty Pravo – Mille lire al mese
Cantata in stile anni ’20. Sembrava di essere in quel periodo. 7
Luca Madonia & Franco Battiato – La notte dell’addio
Canzone difficile, che anche se cantata bene, non mi piace particolarmente. 5 1/2
Giusy Ferreri – Il cielo in una stanza
Una versione ferrerizzata della canzone, che comunque non sfigura. 7
Nathalie – Il mio canto libero
Mi è piaciuta la sua interpretazione. 6
Luca Barbarossa & Raquel Del Rosario – Addio, mio bella addio
Canzone del 1848. Contiene storia, ma non sembra così attempata. 6 1/2
Modà & Emma Marrone – Here’s to you (La ballata di Sacco e Vanzetti)
Canzone militante che racconte l’ingiustizia fatta a due persoen che avevano la sola colpa di essere italiani. 6
Max Pezzali con Arisa – Mamma mia dammi cento lire
Tempi di emigrazione. Le voci di Arisa e Pezzali di coniugano bene insieme. 7
Roberto Vecchioni – ‘O surdato ‘nnammurato
Grandissima interpretazionen ed ennesima standing ovation per Vecchioni. 8
La Crus – Parlami d’amore Mariù
Canzone classica interpretata degnamente. 6
Tricarico con Toto Cutugno – L’italiano
Bellissima interpretazione sia per la presenza di Cutugno, sia sopratutto per il coro di ragazzi neo-italiani. 8

Micaela – Fuoco e cenere
Bellissima canzone, ma sento nell’aria qualcosa di già sentito. 6 1/2
Roberto Amadè – Come pioggia
Del testo ci ho capito poco. Mi sembrava semplicemente inutilmente sotto sforzo. 5
BTwins – Mi rubi l’amore
Un tentativo per del tutto riuscito di clonare i Sonohra. 5
Marco Menichini – Tra tegole e cielo
Bella canzone. A prescindere dal festival, spero che questo cantante abbia futuro. 6

Patty Pravo – Il vento e le rose
Come pensavo è una canzone che rimane in testa col tempo. Ma è bellissima. 7
Anna Tatangelo – Bastardo
Una canzone diversa dal solito e davvero bella. 7 1/2
Albano – Amanda è libera
Storia di una prostituta salvata dallo sfruttamento perchè morta. Molto meglio del passato. 6
Anna Oxa – La mia anima d’uomo
Imbarazzantissima canzone. Cinque anni di pausa dal festival non sono bastati. 4

Gianni Morandi
Bravo ad co-organizzare il festival; ma per la conduzione  da una certa ora in poi latita pesantemente. 6
Luca & Paolo
Anche nel giorno di Benigni, fanno il loro figurone tra la lettura del pezzo di Gramsci e lo sfottò alle “Mazze”. 8
Elisabetta Canalis
Cerca di fare la simpatica; ma non sempre ci riesce. Potrebbe fare di più. 6
Belen Rodriguez
E’ una showgirl completa. Canta, balla e presenta. 6 1/2
Roberto Benigni
Si è preso lo spazio di un’ora, ma è stato bellissimo ascoltarlo sia mentre parlava della storia d’Italia, sia quando faceva l’ironia delle miserie quotidiane. 9

Miglior canzone del festeggiamento 150°: Va Pensiero (Al Bano)