Baudo: Loredana Bertè ha le stesse chance degli altri di partecipare a SanRemo

Sanremo 2006

 

«Ho ascoltato la canzone che Loredana Berte’ vorrebbe portare al prossimo Festival di Sanremo ma non le ho detto niente- spiega Pippo Baudo- A decidere saranno la Commissione artistica e il Comitato di controllo. Non posso dare alcuna rassicurazione personale. Loredana e’ una mia amica ma ha le stesse chance di partecipare a Sanremo di tutti gli altri cantanti. Se il pezzo verra’ ritenuto valido, ci sara’. Altrimenti no». La cantante di Bagnara Calabra aveva tenuto tutti i suoi fan con il fiato sospeso quando, dopo aver partecipato a «Il treno dei desideri» lo scorso 27 ottobre, si era barricata nella stanza di un albergo romano minacciando di farla finita se non avesse visto immediatamente il direttore artistico di Sanremo per fargli ascoltare una canzone scritta da Alberto Radius tanti anni fa con la quale vorrebbe partecipare al prossimo Festival.

«Secondo me i giornali hanno esagerato», spiega Baudo, minimizzando il suo intervento decisivo per risolvere la crisi. «Non ho mai creduto che Loredana volesse farla finita. La conosco molto bene e conosco il suo innato senso dell’umorismo. Non arrivera’ mai a un gesto del genere perche’ ama troppo la vita, pur con i momenti bui che inevitabilmente riserva. Ma poi lei si risolleva sempre». Baudo esclude anche di poter invitare la Berte’ come superospite del Festival. «Il regolamento parla chiaro. Per essere superospiti bisogna aver venduto un certo numero di copie di dischi nell’ultimo anno. In ogni caso i superospiti non possono proporre canzoni originali ma solo i loro successi». Per il momento non c’e’ posto per la Berte’ neppure a «Domenica in» perche’ «non vorrei farla diventare patetica. Anzi, le ho pure consigliato per ora di non andare ospite in tv».

Annunci