Miei commenti alla lista dei big

Sanremo 2007

Al Bano
Forse era scontato che quest’anno partecipasse anche lui; di certo non alza la qualità di questa edizione.

Leda Battisti
Leda è una magnifica artista e spero che venga finalmente valutata per quello che è. Spero che il suo pezzo limiti i vocalizzi eccessivi, perchè questi sono stati in questi anni il maggiore freno tra lei e il grande pubblico.

Gianni e Marcella Bella
Hanno partecipato insieme già nell’edizione del 1990 con il brano “Verso l’ignoto” e in quell’occasione non andò benissimo perchè si presentarono con una filastrocca, carina ma pur sempre filastrocca. Non scommetto nulla su di loro, ma potrei ricredermi.

Fabio Concato
Se non commetterà l’errore che fece nel 2001 (nella sua unica precedente partecipazione) di portare una delle sue più brutte canzoni, forse riuscirà a farsi notare e magari a vendere anche qualcosa.

Simone Cristicchi
C’è grande attesa su di lui, spero vivamente in una riconferma. L’importante che anche quest’anno non porti un pezzo già edito.

Johnny Dorelli
Ritorno in grande stile di un pluri vincitore del festival. Ma questi non sono più i suoi anni.

Francesco e Roby Facchinetti
Il padre soccorre la carriera del figlio. Speriamo non faccia naufragare la sua, che è già malconcia e usurata di suo …

Amalia Grè
Cantante sofisticata, di quelle che di solito SanRemo lo snobbano. Credo che sia molto simile alla Noa della scorso anno. Si candida anche lei al premio della critica.

Mango
Ritorna il cantautore lucano dall’inconfondibile musica. Il suo lustro è ormai in fase calante forse anche a causa di un cambio di casa discografica non fortunato e di un album che ha venduto poco. Cerca il riscatto.

Piero Mazzocchetti
Il perfetto signor nessuno stile Alessandro Safina di qualche anno fa; che partecipa a SanRemo solo perchè a venduto qualche copia all’estero. L’augurio è che raggiunga la stessa popolarità di Safina: il nulla!

Paolo Meneguzzi
Le ragazzine crescono e il suo pubblico si assottiglia. Sarà l’anno della svolta in cui ci farà sentire una canzone con un pò di costrutto o sarà una delle sue ennessime nenie?

Milva
L’ultima sua apparizione a SanRemo risale al 1993, in cui diceva che aveva “gli uomini addosso con le braghe che scoppiano”. Quest’anno invece ci porta una canzone di Faletti.

Nada
E’ un’artista poliedrica che non ci fa mai ascolatre lo stesso tipo di canzone. Proprio per questo nella sua carriera ha collezionato pezzi unici ed emerite schifezze. Spero proprio che ci faccia ascoltare quest’anno un suo pezzo del primo tipo.

Paolo Rossi
Ormai lo sapete tutti: è lui la vera sorpresa del festival. Non per la sua partecipazione in se (ha già partecipato nel 1994 con Jannacci), ma perchè porta un pezzo inedito di Rino Gaetano. Speriamo sia bello, anche se di solito i pezzi che gli artisti lasciano indietro sono tutti scarti.

Antonella Ruggiero
Miss seconda classificata torna a Sanremo. Anche lei fa dei pezzi molto vari tra di loro e alcuni possono essere molto letali: attenzione!

Daniele Silvestri
C’è una grande attesa per il sopo Salirò; anche perchè dopo la turnè trionfale del 2002, la vetta in classifica di svariate settimane e il continuo tam tam delle parodie, Silvestri in pratica era sparito. Se sei vivo batti un colpo!

Stadio
Sono un grande gruppo, il cui leader è tra l’altro la mano sinistra di Vasco Rossi; ma man mano che scorrono gli anni le canzoni che riservano a loro sono sempre meno belle e hanno sempre meno fortuna. Speriamo di non ritrovarci un’altro zaino (il loro pezzo di SanRemo 1999)

Tosca
Ha fatto tanta gavetta e nessuna polpa. E un’artista inutile. Se non fosse per il teatro sarebbe sparita da parecchi anni.

Velvet
Grandioso gruppo, che due anni fa è stato bisfrattato a SanRemo da un regolamento folle. Spero che abbiano più fortuna anche perchè le loro canzoni sono tutte stupende.

Zero Assoluto
E’ l’anno della verità per loro. Sono stati la vera rivelazione del festival dell’anno scorso. Ritornano quest’anno per raddoppiare. Se ce la faranno entreranno a pieno diritto nell’estambisciment musicale italiano, in caso contrario annulleranno tutto il lavoro fin qui fatto: auguri!