Dall’altra parte del cancello

 

L’italiano
Cover di Toto Cutugno. Versione di Cristicchi dove l’Italiano vero diventa l’italiano nero. Un partigiano come presidente. 9
Ti regalerò una rosa
Storia di Antonio, un uomo rinchiuso in manicomio che rassegnato alla sua condizione sogna di uscire dalla sua realtà. Bellissima canzone denuncia della vita dentro ai manicomi. 9
Laureata precaria
La studentessa universitaria dello scorso album si è laureata a pieni voti; ma ora vive in un monolocale in affitto con 400 € al mese cococo come segretaria. Tutti i sogni si sono spenti. 8
Monet
Per lui la sua compagna è bella come un quadro di Monet. Il dolce star insieme. 8
Non ti preoccupare Giulio (con Leo Pari, Pier Cortese, Marco Fabi)
Giulio è squattrinato, disoccupato e con pocchissima voglia di darsi da fare. Però crede che prima o poi con un pò di fortuna tutto si sistemerà. 7 1/2
Legato a te
Canzone sentimentale in cui lui ama la sua lei. “Il mio corpo è una fragile foglia che rimane qui sotto le lenzuola“. 7
L’Italia di Piero
Piero è un tipo che racconta di aver fatto sempre tutto. Se si sommassero i tempi di tutto ciò che dice di aver fatto dovrebbe aver vissuto centinaia di vite. 7 1/2
Il nostro tango
Un tango per dichiararle tutto il suo immutato amore. “Io rimarrò al tuo fianco, ti seguirò anche in bagno“. 6
Nostra signora dei Navigli
La signora in questione è anziana, un pò sgorbutica e vive al suo modo. Descrizione di una persona “strana” che però nonostante tutto rapprensenta un modello per qualcuno. 6 1/2
La risposta
La risposta alla vita e alla morte non si sa quale sia. Ognuno ne ha una sua. 7 1/2
Lettera da Volterra (con Giovanni Allevi al pianoforte)
Questa è una lettera vera. Una lettera scritta, ma mai spedita. Anche se il mittente credeva così fosse. Vita da manicomio.

VOTO MEDIO 7,64
Più che un album, una serie di capolavori. Riesce a far riviere un capolavoro come “L’italiano” e farne un’altro come “Ti regalerò una rosa”. Ma in realtà tutto il cd è costellato da piccoli capolavori. 

SanRemo 2007: considerazioni finali

Cristicchi canta i matti