Incoerente jazz

 

Racconto della fine del giorno
Il mondo alla fine del mondo. “Nel silenzio compresi l’importanza dell’anima e come il giorno finì“. 7
Un cuore semplice
Le tesi di un’illuminista sul mondo e sulle persone. “Per vedere cosa c’è  oltre quello che c’è in me“. 9
A che servono gli Dei
Gli Dei non servono a niente perchè sono gli uomini arbitri del loro destino. “E’ la pace che non c’è, ognuno deve coltivarla in se“. 9
Salgari
L’atmosfera dei libri di Salgari. “Qui non c’è il mare“. 6
Peace
Una canzone di pace. Che non c’è. 6
L’infinito del cielo
E’ impossibile dire cosa c’è dopo la morte. “L’infinito del cielo non è affatto un’idea, impossibile farne teoria“. 6 1/2
Magritte
L’arte e la filosofia a volte confondono le menti. “Ho visto un mondo di poeti e di filosofi, parole nate per confonderci“. 6
Incoerente jazz
Il jazz allo stato puro. “Jazz non è niente di serio“. 6 1/2
Inversione rapida
E se il mondo andasse al contrario? “Ci vuole fantasia per capire che nel blu c’è una stella che ammiro mentre lei non c’è più“. 7 1/2
L’altra parte del fiume
Serenità bucolica. “Solo immensità splende in questa intensità“. 6 1/2 

VOTO MEDIO 7,00
Album gradevole nel complesso, ma “A che servono gli Dei” e “Un cuore semplice” sono nettamente meglio delle altre canzoni.