Una somma di piccole cose

 

Una somma di piccole cose
Tutto quello che ci accade è il risultato della convergenza tra le nostre azioni e quelle degli altri che vengono in relazione con noi. “La storia è un equilibrio tra le fonti“. 6
Ha perso la città
Il progresso cancella l’autenticità delle cose antiche. “Abbiamo perso la voglia di aiutarci”. 6
Facciamo finta
Voglia di far finta che tutte le brutture del nostro tempo non siano semplicemente esistite. “Facciamo finta che tu sei diverso e malgrado questo non ti voglio ammazzare“. 6
Filosofia agricola
Pensando che il futuro è migliore. “La Terra che ci ospita comunque è l’ultima a decidere“. 5
Non vale più
Disillusione sul tramonto dei valori di un tempo. “Di notte ogni macchina è uguale, la muffa può sembrare caviale“. 5
Una mano sugli occhi
L’eterna promessa di amore eterno a colei che nel bene e nel male rappresenta la propria anima gemella. “Sarà più facile in due rimanere svegli“. 6 1/2
Le cose non si mettono bene
Bisogna reagire quando le cose non vanno come noi vorremmo. Perchè le cose non si aggiustano stando a guardare. “Perchè lasciare perdere tutto, dimmi perchè? Fare finta di niente e chiudere gli occhi per dimenticare. Per quale assurda ragione?”. 6
Le chiavi di casa
Qualunque cosa si voglia fare, non bidogna mai scordarsi delle proprie origi e dei propri valori.”Stai attento alle correnti e non scordarti le chiavi di casa”. 6
Vince chi molla
Pezzo in contraddizione con il resto dell’album. Qui in vece di incitare a lottare si dice di arrendersi. Forse proprio perchè stanchi di lottare. “Lascio andare la fune che mi unisce alla riva”. 4

VOTO MEDIO 5,61
Album abbastanza sommesso e con un filo conduttore sul pessimismo riguardo il mondo attuale e sulla rarefazione dei rapporti umani.