Baby Bertè live 2007

 

cd 1
L’araba fenice
Canzone scartata a Sanremo 2007. Sarò la cattivissima imperatrice. La vedova di me. 7
La tigre e il cantautore (live)
Rapporto tra cantante e cantautore (dove il cantautore in quel caso doveva essere Bruno Lauzi). Lei è troppo grintosa da risultare imprevedibile. Lei sembrava una tigre quando sta per saltare. Un’unghiata sul cuore, s’è ferito il cantautore. 6 1/2
Amici non ne ho (con Aida Cooper) (live)
Analisi della sua vita dopo la morte della sorella e il naufragio del suo matrimonio. Molti hanno cercato di convincerla che invece aveva molti più amici veri di quelli che pensava; ma lei si è chiusa sempre più a riccio col passare degli anni. 9 1/2
Rap di fine secolo (live)
Cronaca di un fine secolo in cui cadono i valori in cui si è creduto e in cui qualcuno vuole cancellare i fatti. La storia del mondo su sfondo della storia di Loredana. 7
Il mare d’inverno (live)
Il mare d’inverno è diverso ed e triste. Pensi a quello che è successo d’estate. “Questo vento agita anche me“. 9
Non mi pento (live)
Non si pente di niente di quello che ha fatto e va avanti imperterrita a continuare a comportarsi così. La sua canzone manifesto di questa parte della sua vita. 8 1/2
I ragazzi italiani (live)
Cover di Ron. Gioventù italiana con tutte le loro ansie e le loro attese. Come se fosse di Lola questa canzone. 7 1/2
Jazz (live)
Per confidarsi questa volta Loredana in una delle pochissime eccezioni lasciare stare la luna e si affida alle stelle del mare. Canzone poi coverizzata dai Manhattan Transfer. 9 1/2
Così ti scrivo (live)
Storia difficile. Lui scappa sempre; lei spera in un futuro. Un’aeroporto su uno scoglio non è uno scalo sicuro. 9 1/2
Da queste parti stanotte (live)
Sa di trovarsi in un momento di difficoltà e niente gira più come prima. Eppure il grande della sera è che non sei più qui. 8 1/2
W la Svezia (live)
Durante il suo secondo matrimonio ha vissuto in Svezia e li non si è mai sentita a casa sua. Per provare l’emozione di una storia d’amore in culo alla tradizione e alla Svezia! 7 1/2 

cd 2
Luna (live)
Invoca la luna per sfogarsi dei suoi guai: per il dolore causato dalla morte della sorella e per la mancanza di quel “bastardo” che sostiene ancora di volere. Certi dolori andrebbero metabolizzati. Non serve a niente farsi inghiottire da loro. 9 1/2
Mufida (live)
Il ricordo dell’infanzia quando insieme alla sorella Mimì scappava dal padre manesco. Mufida sono i gatti neri. Loredana si batte conotro il sentire comune e la superstizione che ha per tanti anni condannato la sorella a essere un fantasma. 9 1/2
Strade di fuoco (live)
Canzone in cui la Bertè fa il punto della sua situazione; ma che al contrario di molte altre volte conclude che nonostante tutto le basta solo cercare di vivere felicemente. “La cura la conosco anche se spiatata; dare un bell’addio alla cioccolata8 1/2
Ragazzo mio (live)
Lettera al figlio che voleva avere e che non hai mai avuto. Canzone di Luigi Tenco. 8 1/2
Dedicato (live)
Canzone dedicata a tutti quelli che escono fuori dagli schemi della società. Dedicato ai “cattivi”, che poi così cattivi non sono mai. 9 1/2
J’adore Venice (live)
Canzone scritta da Fossati. Una serata in allegria; ma la mente va altrove. 6 1/2
In alto mare (live)
La vita vissuta al meglio delle proprie possibilità. Divertendosi e sbagliando anche talvolta. 8 1/2
E non finisce mica il cielo (Aida Cooper) (live)
Cover di Mia Martini. Una storia è finita e anche se lui non c’è lei scopre che può benissimo andare avanti. Buona interpretazione di Aida Cooper. 7 1/2
Fiume sand creek (live)
Cover di Fabrizio De Andrè. Incisa per la prima volta, ma già cantata da svariati anni nei suoi concerti. 6 1/2
Per i tuoi occhi (live)
Tutto quello che farebbe per i suoi occhi. “E Loredana segue la scia“. 7 1/2
Coccodrilli bianchi (live)
Canzone tipicamente anni ’80 sulla leggenda dei colccodrilli che vengono buttati nei water. Ma i veri coccodrilli è la generazione di disadattati e quindi Loredana stessa e quelli come lei. Di stare il buio siamo stanchi. 6 1/2
Banda clandestina (live)
Sopravvivenza in questa brutta società che è fatta di donne vere e non di bambole. “Non c’è più polizia mentre brucia questa via“. 8 1/2  

VOTO MEDIO 7,72
Questo è un cd che porta lo stesso nome del precedente; ma in realtà è una serie di pezzi live che i fan hanno inviato a Loredana contribuendo così a fare il cd.