E improvvisamente

L’Albero Di Manghi
Un uomo canta per strada e racconta tutta la sua malinconia. “Chiude gli occhi, chiude gli occhi, chiude gli occhi“. 5
E Improvvisamente
Domande interiori. “Oltre il punto lontano dove nascono i giorni cosa c’è?“. 5 1/2
Fragole E Vento (con Victoria Vox)
Piccole consuetudini con il proprio partner. “Forse sarà meglio stare leggeri, farsi trasportare per poi ritornare“. 6
Da Lontano
Storie di prostitute venute da lontano. “Forse vengono qui per dire di si”. 6
Tutti Vanno Via Dall’Italia
Storie di gente che per lavorare deve abbandonare l’Italia. “Con la Torpedo blu, correndo a Timbuctù. E in Italia chi ci resta non lo sa nemmeno più“. 7
Finisterre
Deserto estivo. “I miei pensieri alla fine del mondo sono balene nel bianco profondo“. 5
Come Se
Stavano insieme. Ricordano piacevolmente il passano, ma non si ritrovano. “Io non ho ricordi, li ho già messi in fila. Saltano dai sogni, dentro la mattina“. 6
Disamore Infinito / #Taggio Voluto Bene
Nell’era dei social network la rottura di un rapporto non coincide con l’ultima volta che si viene a conoscenza di cosa accade l’uno all’altro. “Ma ora c’è Facebook e così, non posso più lasciarti e fare finta di niente perchè tu rimbalzi sullo schermo quattrocento mila volte e così sò sempre dove sei cosa fai, con chi posti, con chi chatti e a chi lo dai“. 7
Tutto Può Accadere
Inevitabilità della fatalità. “Tutto è accaduto a vent’anni su un sorriso, sul mio viso“. 4 1/2
Scivola Sud (con Pilar)
La magia del sud. “Se noi ci liberiamo da questo via vai“. 4
Di Questa Luna Che
Parlando alla luna e pensando a lui. “Scivoli dentro in un sogno, mi lasci un odore di salvia“. 5 1/2
A Me Mi Piaci Tu (Bonus Track)
A tutti i costi le piace lui. Anche se è pieno di difetti. “L’amore perfetto non mangia e non ride un granchè. Non riesce a fare nemmeno l’amore“. 5

VOTO MEDIO 5,54
Canzoni mediamente sufficienti. Ma nessuna si fa ricordare e nessuna riesci a canticchiarla senza prima aver appena ascoltato il cd. Forse solo “Disamore infinito” sfugge a questa regola ( di poco).