E forse sono pazzo

 

Mi fai morire
Presi dalla passione si godono una lunga notte per scoprire npogni loro segreto. “Non aver paura, tu di me puoi fare quel che vuoi“. 9 1/2
Ubriaco
Ubriachezza del corpo, ma anche dello spirito. Rifiuta le avences della lei della sua vita. “Ero ubriaco, ubriaco di me“. 9
Ma che vuoi
Urlo contro i nostri governanti. “Ci hai tolto ogni speranza, che altro vuoi da noi“. 9
E forse sono pazzo
Lo colpisce la semplicità della sua partner. “Mi fai sentire strano, mi fai sentire pazzo“. 8
I miei demoni
Voglia di diversi senza limiti. “Non ci sarà nessuno in grado di resistermi“. 9
Panico
Stanco di aspettare, si lascia tutto alle spalle. “Chi è sorpreso alzi pure la mano, chi mi pensava meno stupido!“. 9
Capello bianco
L’angoscia per il primo capello bianco. “Come si può sfiorire pur restando fermi“. 9
Patologia
Ordine mentale, non solo fisico. “Soffro di una strana patologia, metto in ordine cose, manco fossero cose della vita mia“. 9
Amore che vieni amore che vai
Cover di Fabrizio De Andrè. “Amore che fuggi, da me tornerai“. 9
Se solo avessi un altro
Sta con lui pewrchè senza alternativa. “Mi butteresti via“. 9
E non so neanche tu chi sei
La passione di un tempo è finita. “Sguardi che confondono, che si arrendono“. 9
Gli alberi
Ribellarsi ai cambiamenti di questa società.”Gli uomnini sono alberi nostalgici del cielo e i pensieri sono i loro rami toccati dal vento“. 8
Babilonia
In balia della sua volontà. “Non so come fai a sbattermi così“. 9 1/2 

VOTO MEDIO 8,92
Album davvero fatto bene e se si pensa ch e questo è un album d’esordio l’apprezzamento è anche maggiore. “Mi fai morire” e “Babilonia” sono una spanna sulle altre canzoni.