SanRemo 1991 – Columbia

 

Riccardo Fogli – Io ti prego di ascoltare
Cerca di convincerla a tornare con lui; ma in fondo nemmeno lui ci crede più. “Ne volare, ne affondare hanno senso se non ci sei tu“. 9
Rudy Marra – Gaetano
Il ricordo di un caro amico morto e delle loro scorrerie. “Come eravamo fessi Gaetano“. 6 1/2
Timoria – L’uomo che ride
Le annuncia il suo addio e che non tornerà più da lei. “L’ho visto andare via, nessuno sa perchè, non tornerà mai più“. 3
Patrizia Bulgari – Giselle
Le esperienze di una sedicienne che scopre il sesso e l’amore. “Ricordo come fosse stato ieri“. 4
Bungaro Conidi Di Bella – E noi qui
Voglia di socialità. “Pensa se domani fosse un giorno eccezionale, uno di quei giorni senza il telegiornale“. 7
Giovanni Nuti – Non è poesia
Lei lo cerca, ma poi periodicamente scappa sempre via. “Non è poesia quando ti vesti e vai da lui“. 5
Mariella Nava – Gli uomini
Gli uomini visti da una donna. “Gli uomini quelli veri che guardano più avanti non ce ne sono tanti e uno dei motivi per farne eroi e santi“. 7
Fiordaliso – Il mare più grande che c’è (I love you man)
Una dichiarazione d’amore al suo uomo e l’ammissione che nemmeno lei è perfetta”. “Qualche volta ho peccato perfino di ingenuità, in qualche letto sbagliato qua e là, ma dimmi chi non lo fa“. 8
Ladri di biciclette – Sbatti ben su del be bop
Lui preferisce il jazz, lei altri ritmi; ma basta stare insieme … e da soli. “Manca il lattaio e tutti sanno di noi“. 7
Sabrina & Jo Squillo – Siamo donne
Manifesto di una generazione. Oltre il femminismo c’è di più. “Ma che vita vuoi? In che mondo sei?7 1/2
Paolo Vallesi – Le persone inutili
Nel mondo dei perdenti, quelli che vivono alla giornata. “Non troveremo mai nei giornali o nei cortei, ma che amano ogni giorno molto più di noi“. 8
Rita Forte – E’ soltanto una canzone
La fine dolorosa di un amore. “Questo amore che cos’è, una voglia di gridare, il bisogno di inventare emozioni da strappare con le mani di quel cielo che avrei voluto ritrovare in te“. 7
Dario Gai – Sorelle d’Italia
Inno alle prostitute. “Evviva le signore delle serate scure, regine indiscutibili un pò amare, ma che sanno scaldare“. 6
Gitano – Tamurè
Dedica alla sua ragazza libica. “Tripolitania la sua terra, un pò italiana“. 2
Compilations – Donne del 2000
Manifesto femminista. “Donne del 2000 profumate e piene di colori, che vivono e si innamorano“. 4
Rossana Casale – Terra
Inno alla terra. Fisicità ambientalista. “Terra sulla quale siedo, terra sotto il sole, terra quasi mi commuove“.

VOTO MEDIO 6,13
Molti pezzi di questo cd vengono ancora ricordati, anche se credo che questa compilation è inferiore rispetto all’altra della stessa annata di SanRemo. Tra le canzoni migliori “Io ti prego di ascoltare”, “Il mare più grande che c’è” e “Le persone inutili”…