Categoria: Europa

L'opposizione in Polonia

L’opposizione in Polonia

Se il partito Nowoczesna di Ryszard Petru continua l’ascesa mantenendosi a pochissima distanza da Diritto e Giustizia, Piattaforma Civica cerca di riprendersi dalla sconfitta e di seguire un nuovo corso con il nuovo leader Grzegorz Schetyna, ex ministro degli Esteri, che già apre a un riavvicinamento alla Chiesa. […]

Spagna, si torna a elezioni

Spagna, si torna a elezioni

Ultimo round di consultazioni finito nel nulla, “non esiste un candidato che abbia il sostegno necessario per avere la fiducia in Parlamento”. Così, con un comunicato rilanciato dalla stampa spagnola, re Felipe VI di Spagna ha riferito del fallimento dei colloqui con i leader dei partiti per tentare […]

Serbia: centrodestra vince elezioni. Socialisti si confermano. Filorussi (estrema destra) torna in parlamento

Serbia: centrodestra vince elezioni. Socialisti si confermano. Filorussi (estrema destra) torna in parlamento

Il primo ministro serbo Aleksandar Vucic, conservatore-europeista, ha stravinto le elezioni anticipate. Il Partito del Progresso (Sns) di Vucic ha ottenuto il 67,09 per cento dei voti, aggiudicandosi la maggioranza assoluta in Parlamento. Il risultato consegna nelle mani di Vucic il mandato dei serbi a proseguire sulla strada […]

Attentato in Belgio: l'Isis rivendica

Attentato in Belgio: l’Isis rivendica

È di 26 morti e oltre 130 feriti il bilancio provvisorio degli attacchi terroristici che hanno scosso oggi Bruxelles: un dato definitivo ufficiale non c’é ancora, ma le due esplosioni all’aeroporto della capitale e quella nella metropolitana di Maalbeek – a due passi dalla sede della Commissione europea […]

Elezioni Slovacchia: boom del partito neonazista

Suona l’allarme in Europa. L’ennesimo. Le elezioni in Slovacchia hanno legittimato l’estrema destra, indebolito il premier Robert Fico, reso difficile la formazione di un governo stabile. È il quadro che emerge all’indomani delle elezioni parlamentari, nelle quali i socialdemocratici dello Smer-Sd di Fico hanno perso un terzo dei […]

la speculazione delle derrate alimentari

Referendum Svizzera. No ai quesiti anti immigrati, omofobo e contro la speculazione delle derrate alimentari. Si alla galleria del San Gottardo.

La Svizzera ha votato no al referendum sulla stretta alle espulsioni automatiche per gli stranieri che commettono reati. La maggioranza dei cittadini elvetici hanno votato No al quesito proposto dall’ultranazionalista Unione democratica di centro (Udc) relativo all’espulsione automatica, senza tener conto del contesto socio-economico o le circostanze di fatto, degli stranieri […]

Elezioni Irlanda: non vince nessuno

Elezioni Irlanda: non vince nessuno

Il 26 febbraio si sono svolte le votazioni per eleggere la camera bassa del Parlamento, il Dáil Éireann, e oggi dovrebbero terminare i conteggi: devono ancora essere assegnati 10 seggi. Il maggiore partito di governo, il Fine Gael, ha perso molti seggi (fermandosi al 25,5 per cento) come […]

Crisi diplomatica Grecia-Austria

Crisi diplomatica Grecia-Austria

Sono circa 25mila i migranti bloccati in Grecia, ma i numeri sono in rapido aumento, con gli sbarchi dalla Turchia che continuano a un ritmo tra le duemila e le tremila persone al giorno, mentre i Paesi dei Balcani hanno annunciato nuove restrizioni alle frontiere: non lasceranno passare […]

Finta pace tra Juncker e Renzi

Finta pace tra Juncker e Renzi

Non c’era dossier italiano che Jean Claude Juncker non conoscesse a menadito, quando si è presentato a Palazzo Chigi per la colazione di lavoro con Matteo Renzi. Preparatissimo come non si vede spesso negli incontri istituzionali. Vero è che quello tra il presidente della Commissione Europea e il […]

Spagna: ancora nessun governo

Spagna: ancora nessun governo

Ieri mattina, dopo un colloquio fra il candidato nominato dal capo dello stato, Pedro Sanchez, e il presidente del Congresso Patxi Lopez, quest’ultimo ha messo il primo paletto. Il dibattito di investitura avverrà il giorno 2 marzo. In modo tale che, verosimilmente, la prima votazione avverrà il giorno […]

Francia: si arriva al Valls III°

Francia: si arriva al Valls III°

L’Eliseo ha varato il comunicato relativo alla composizione finale del governo Valls III, ufficializzando l’ultimo rimpasto ministeriale prima della volata che porta dritta alle presidenziali 2017. Sono due le grandi sorprese del “remaniement”: il rientro nell’equipe di governo dell’ex primo ministro JeanMarc Ayrault, nominato ministro degli Esteri (a […]

Attriti tra Roma e Bruxelles

Attriti tra Roma e Bruxelles

Niente da fare: l’Italia non è ancora pronta a ‘sborsare’ i 300 milioni di euro per la gestione dei flussi migratori in Turchia, punto di attrito tra Matteo Renzi e Angela Merkel nel bilaterale di venerdì scorso. La risposta arrivata oggi dalla Commissione europea, puntuale e velenosa a […]

Il difficile dopo elezioni in Spagna

Il difficile dopo elezioni in Spagna

L’incubo di una secessione della Catalogna si fa più minaccioso stasera per Madrid dopo le elezioni regionali catalane i partiti indipendentisti mettono a segno una vittoria a metà, un quasi trionfo che fa dire a Artur Mas che “ha vinto il sì all’indipendenza”, anche se la maggioranza (scarna) dei […]

Violenze a Colonia

Violenze a Colonia

È come se un meteorite si fosse abbattuto su Colonia. Come se fosse successo qualcosa di inaudito. Dopo che oltre novanta donne sono state aggredite durante i festeggiamenti per il capodanno da uomini ubriachi e apparentemente di origine nordafricana e mediorientale, molti tedeschi ritengono che nel paese le […]

Il Regno Unito alla ricerca di se stesso

Il Regno Unito alla ricerca di se stesso

Londra chiude le frontiere ai cittadini dell’Unione europea. Il Ministro dell’Interno britannico Theresa May ha annunciato, in una lettera scritta al Sunday Times, che il governo inglese approverà nuove regole contro l’immigrazione. Le nuove restrizioni che Downing Street intende adottare prevedono lo stop allo sbarco di cittadini europei […]

Sei mesi in Europa - secondo semestre 2015

Sei mesi in Europa – 2ndo semestre 2015

Elezioni legislative in Croazia. La coalizione guidata dall’Unione democratica croata (Hdz, conservatori) e Tomislav Karamarko ha ottenuto 59 deputati, su un totale di 151 che compongono il parlamento di Zagabria. I socialdemocratici del premier uscente, Zoran Milanovic, sono fermi a 56 mandati, ai quali però vanno sommati altri tre della Dieta […]