Archivi autore

Nunzio Censabella

Portogallo, migliaia in strada contro l'aborto

Alla vigilia del referendum per la penalizzazione dell’aborto i vescovi dicono NO

Lei è d’accordo con la depenalizzazione dell’interruzione volontaria della gravidanza se avviene su richiesta della donna, durante le prime dieci settimane di gravidanza, in una strattura sanitaria legalmente autorizzata ?”. Questa sarà la domanda del referendum sull’aborto che si svolgerà in Portogallo l’11 febbraio 2007, come ha stabilito […]

Cdm a Caserta

Cdm a Caserta

Per la prima volta nella storia della Repubblica, il Consiglio dei ministri si riunisce fuori Roma, a Caserta. «Sono stato piacevolmente colpito dalla vostra forte unità. Il governo non potrà non tenerne conto». Sono passate da poco le 15 quando Romano Prodi rende omaggio alla classe dirigente casertana, riunita nella […]

Cellulari: stop alle tasse di ricarica

Cellulari: stop alle tasse di ricarica

“Le società dei telefonini devono smetterla. Oggi un ragazzo tira fuori 10 euro per ricaricare un cellulare, ma riceve in cambio solo 8 euro di traffico. Non possiamo più accettare il meccanismo, che va eliminato”. Ospite ieri di Giovanni Floris a “Ballarò”, il ministro dello Sviluppo economico Pierluigi Bersani […]

Ustica: una strage senza colpevoli

Ustica: una strage senza colpevoli

L’assoluzione – La I sezione penale della Corte di Cassazione ha confermato la sentenza di appello e la formula assolutoria usata:  “Il fatto non sussiste”. Assoluzione piena per i generali dell’Aeronautica Lamberto Bartolucci e Franco Ferri, accusati di aver depistato le indagini. Non ci sono colpevoli dunque. Di conseguenza […]

Hamas consegna la Striscia di Gaza, una vittoria di Al Sisi

Hamas riconosce ufficiosamente Israele

Il leader politico di Hamas, Khaled Meshaal, ha riconosciuto l’esistenza di Israele. Lo Stato ebraico, ha detto alla Reuters, “e’ una realta’” e “continuera’ a esistere uno stato che si chiama Israele, e’ un dato di fatto”.   Il Movimento di resistenza islamico si e’ sempre rifiutato di ammettere […]

Venezuela: Chavez vince elezioni, ma opposizione è più determinante

Venezuela: Chavez annuncia le nazionalizzazioni

I ministri del governo Chavez hanno prestato giuramento, impegnandosi a lavorare alla costruzione della via venezuelana al socialismo. Il presidente, rieletto trionfalmente il mese scorso, ha chiesto al Parlamento poteri speciali e ha annunciato un vasto programma di nazionalizzazioni: “Tutto quel che era stato privatizzato sarà nazionalizzato. Recupereremo […]

Cluster Bomb

Cluster Bomb

Le submunizioni (o bomblets) sono delle piccole bombe o mine contenute in un contenitore più grande che può essere sganciato da un aereo o incorporato nella testata di un missile o nell’ogiva di un proiettile. Il sistema d’arma completo viene chiamato in inglese (e oramai il termine è incorporato anche nella […]

Ecuador: Correa vince elezioni e resta presidente

Ecuador: Correa presenta il governo

Dieci uomini e sette donne: questa la composizione del governo del presidente eletto Rafael Correa, che si insedierà il prossimo 15 gennaio, completata con la designazione della deputata socialista Guadalupe Larriva come nuovo ministro della Difesa, un incarico che per la prima volta nella storia del paese andino […]

Ci beviamo una Bionade

Ci beviamo una Bionade

Una bevanda analcolica, dolce, dissetante e poco gassata. È la Bionade, una bibita tedesca prodotta in Baviera dalla fermentazione dell’orzo biologico. Quella fonte inesauribile di notizie del mondo che è “Internazionale” riporta un articolo dello Stern che racconta come questa bevanda sia nata, dagli sforzi di un birraio germanico che […]

La pennichella

La pennichella

La pennichella è l’abitudine di schiacciare un pisolino dopo il pasto di mezzogiorno. Ritenuta un sintomo di pigrizia tipico dei paesi caldi latini e mediterranei è provocata dalla sonnolenza che segue un pasto troppo abbondante e pesante o da un riposo notturno insufficiente. Nel primo caso è fortemente […]

La crisi della Rosa nel Pugno

La crisi della Rosa nel Pugno

Malgrado il modesto 2,6 per cento alla Camera e il 2,5 al Senato, lo schieramento entra nel nuovo governo Prodi. L’unico ministro a rappresentare la Rosa è proprio Emma Bonino, che prima si candida per una poltrona alla Difesa, poi si accontenta di assumere deleghe al Commercio Internazionale e alle Politiche Europee. Ma quando il bisogno non collima con l’opportunità, il […]

L'Italia vuole la moratoria della pena di morte

L’Italia vuole la moratoria della pena di morte

A New York, l’ambasciatore italiano all’Onu ha incontrato il capo missione della Russia, che attualmente detiene la presidenza del Consiglio di sicurezza dell’Onu, per spiegare la propria determinazione a far approvare dall’assemblea Onu una moratoria della pensa capitale in tutto il mondo. L’Italia, per iniziativa del ministro degli esteri Massimo D’Alema ha lanciato una spinta […]

La Catalogna dichiara l'indipendenza

La Catalogna non cambia

I nazionalisti moderati catalani di Convergencia i Uniò (CiU, centrodestra) hanno ottenuto la maggioranza relativa (48 su 135 seggi) nelle elezioni legislative della regione autonoma della Catalogna. La coalizione di centrosinistra guidata dal Partito socialista Catalano (Psc) – che comprende gli indipendentisti di Erc e i verdi di […]

Grecia, premier chiede elezioni anticipate

Grecia, la destra regge

Il partito conservatore del primo ministro Kostas Karamanlis è stato riconfermato come la prima formazione della Grecia alle elezioni amministrative del 16 ottobre, nonostante un leggero calo rispetto alle amministrative del 2002. Nea Dimokratia ha vinto ad Atene dove è stato rieletto sindaco l’ex ministro della sanità Nikitas Kaklamanis, a […]

Secondo semestre 2006

Sei mesi in Europa – 2ndo semestre 2006

Quattro elezioni in questo semestre. Due governi tengono, altri due vengono sostituiti. L’Austria comincia a pensare al dopo Schüssel.  I socialdemocratici  di Alfred Gusenbauer hanno vinto le elezioni politiche; ma hanno dovuto formare una grande coalizione con gli sconfitti popolari dell’ex cancelliere Schussel. Bene Verdi e estrema destra. Male i […]

La Slovenia entra nell'Euro

La Slovenia entra nell’Euro

La Slovenia ha abbandonato la sua moneta, il tallero, ed è passata all’euro. Gli sloveni sono i primi fra gli appartenenti alla cosiddetta “nuova Europa” a centrare i parametri necessari per l’euro. Un euro è stato cambiato ad un valore di 239,64 talleri. L’ingresso nell’euro arriva a tre anni dall’ingresso della […]

2006, un anno di morti eccellenti

2006, un anno di morti eccellenti

Il gruppetto della politica è pieno di uomini che hanno fatto davvero la storia, molti dei quali anche dittatori. Saddam Hussein è stato un politico iracheno, leader assoluto dell’Iraq in un regime considerato dittatoriale dal 1979 al 2003, quando fu destituito durante la seconda guerra del Golfo in seguito […]