Governo

Cdm approva Dl Cybersicurezza

Gli italiani amano il cellulare e non Internet...
Gli italiani amano il cellulare e non Internet…

Lo schema di decreto-legge recante disposizioni urgenti in materia di cybersicurezza rappresenta una soluzione alla vulnerabilità delle reti, dei sistemi informativi, dei servizi informatici e delle comunicazioni elettroniche di soggetti pubblici e privati possono essere sfruttate al fine di provocare il malfunzionamento o l’interruzione, totali o parziali, di funzioni essenziali dello Stato e di servizi essenziali per il mantenimento di attività civili, sociali o economiche fondamentali per gli interessi dello Stato, nonché di servizi di pubblica utilità, con potenziali gravi ripercussioni sui cittadini, sulle imprese e sulle pubbliche amministrazioni, sino a poter determinare un pregiudizio per la sicurezza nazionale.

Il DL intercetta la necessità e l’urgenza di dare attuazione al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, deliberato dal Consiglio dei ministri nella riunione del 29 aprile 2021, che prevede apposite progettualità nell’ambito della cybersicurezza, in particolare, l’istituzione di un’Agenzia di cybersicurezza nazionale, quale fattore necessario per assicurare lo sviluppo e la crescita dell’economia e dell’industria nazionale, ponendo la cybersicurezza a fondamento della trasformazione digitale.

Nel merito, il DL consta di 19 articoli. In dettaglio, il DL si occupa delle principali definizioni (Art. 1) e della governance in materia di politiche di cybersicurezza [competenze del Presidente del Consiglio (Art. 2), Comitato interministeriale (Art. 4), Agenzia per la cybersicurezza (Art. 5)].

Il Presidente del Consiglio dei ministri ha l’alta direzione e la responsabilità generale delle politiche di cybersicurezza, anche ai fini della tutela della sicurezza nazionale nello spazio cibernetico, adotta la strategia nazionale di cybersicurezza, sentito il CICS, nomina e revoca il direttore generale e il vice DG dell’Agenzia e impartisce direttive per la cybersicurezza.

Il CICS (Comitato interministeriale per la cybersicurezza) ha funzioni di consulenza, proposta e deliberazione in materia di politiche di cybersicurezza e, in particolare, propone gli indirizzi generali, esercita l’alta sorveglianza sull’attuazione della strategia nazionale di cybersicurezza, promuove l’adozione di iniziative volte all’efficace collaborazione tra i soggetti istituzionali coinvolti, alla condivisione delle informazioni e all’adozione di migliori pratiche.

L’Agenzia e il suo funzionamento sono indicati agli articoli 6 e ss. (Artt. 6 – Organizzazione, 7 – Funzioni, 11 – Norme contabili). L’Agenzia è autorità nazionale per la cybersicurezza e assicura il coordinamento tra i soggetti pubblici coinvolti in materia, promuovendo azioni comuni dirette ad assicurare la sicurezza e la resilienza cibernetiche per lo sviluppo della digitalizzazione del Paese. L’Agenzia è punto di contatto unico in materia di sicurezza delle reti e dei sistemi informativi ed è autorità di certificazione della cybersicurezza nazionale. L’Agenzia, inoltre, ha al suo interno un Nucleo per la cybersicurezza (disciplinato agli articoli 8, 9 e 10) con compiti di valutazione, promozione e coordinamento.

Completano il DL norme relative al personale (Art. 12) e le disposizioni relative alla designazione dell’Agenza quale autorità nazionale competente NIS (Network and information security per l’attività di assistenza sanitaria) (Art. 15), nonché altre norme di raccordo con la normativa vigente al fine di evitare duplicazioni e distorsioni (Art. 16) e disposizioni transitorie e finali (Art. 17).

Categorie:Governo

Con tag:,

1 risposta »

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.