Governo

Elezioni rinviate in autunno: voto amministrative tra il 15 settembre e il 15 ottobre

Il Consiglio dei ministri, a quanto si apprende, ha approvato il decreto legge che rinvia le elezioni amministrative e suppletive a una data compresa tra il 15 settembre e il 15 ottobre. Una soluzione che è stata presa a causa della corsa dei contagi coronavirus.

Mario Draghi

Il provvedimento riguarda le Comunali (tra cui Roma, Milano, Napoli, Bologna, Torino), le suppletive per la Camera a Siena e le Regionali, già indette in Calabria. Il decreto dispone il rinvio a causa «del permanere del quadro epidemiologico da Covid-19 diffusamente grave su tutto il territorio nazionale e dell’evolversi di significative varianti del virus che presentano carattere ulteriormente diffusivo del contagio».

Nella bozza in entrata viene previsto che per l’anno 2021, limitatamente alle elezioni Comunali e circoscrizionali il numero minimo di sottoscrizioni richieste per la presentazione delle liste e candidature sia ridotto ad un terzo.

Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera anche alla nomina di Lamberto Giannini a nuovo capo della Polizia. Giannini è attuale capo della segreteria del dipartimento della pubblica sicurezza. Prende il posto di Franco Gabrielli, chiamato da Draghi a svolgere il ruolo di sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega ai servizi.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.