Europa

La Germania vuole risarcire i militari gay per le discriminazioni subite nelle forze armate tra il 1955 e il 2000

La Germania vuole risarcire i militari gay per le discriminazioni subite nelle forze armate tra il 1955 e il 2000

Nei giorni scorsi le autorità tedesche hanno deciso di risarcire i soldati omosessuali dell’esercito.

Questa bozza di legge è un grande segno contro la discriminazione ma è soprattutto un passo importante per le persone colpite. Intendo ripristinare la dignità di tutti questi uomini che non volevano altro che servire il loro Paese. Non possiamo cancellare le sofferenze inflitte a queste persone, ma vogliamo mandare un segnale e voltare pagina su un capitolo oscuro della storia delle forze armate.

Queste le parole della ministra della Difesa Annegret Kramp-Karrenbauer, la madrina della proposta di legge.

Se la proposta di legge fosse approvata, i soldati saranno risarciti con una somma simbolica di 3.000€ per le discriminazioni subite nei tribunali militari. Questi ultimi dovranno poi annullare le sentenze passate in giudicato per rapporti omosessuali consensuali.

Come riportato dal portale Forzearmate infatti ‘fino alla fine del 1960, l’omosessualità nella Germania occidentale ha portato al licenziamento sistematico dei soldati. Successivamente tollerati, i soldati omosessuali sono stati tuttavia considerati un elemento di insicurezza ed esclusi dai compiti di responsabilità’.

Categorie:Europa, Lgbt

Con tag:,,

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.