Economia

Dl Ristori Quater

Dl Ristori Quater
Dl Ristori Quater

Una nuova indennità una tantum dell’importo di 1.000 euro in favore dei lavoratori autonomi e dipendenti danneggiati dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

È quanto prevede il decreto Ristori quater in favore degli stagionali e dei lavoratori in somministrazione e a tempo determinato dei settori del turismo e degli stabilimenti termali, dei lavoratori intermittenti, degli autonomi occasionali, degli incaricati alle vendite a domicilio e dei lavoratori dello spettacolo.

Lo stesso decreto riconferma l’indennità di 800 euro per il mese di dicembre 2020 per i lavoratori sportivi.

Il Ristori quater, in particolare, rinnova i bonus di 1.000 euro riconosciuti dal primo decreto Ristori a specifiche categorie di lavoratori dipendenti e autonomi che hanno cessato, ridotto o sospeso l’attività o il rapporto di lavoro a causa del Covid-19. Qui c’è una distinzione tra i lavoratori che hanno e che non hanno fruito dell’indennità in precedenza. Per i primi, il riconoscimento avviene d’ufficio; per i secondi, va inoltrata specifica domanda.
Nello specifico si tratta di:

  • lavoratori stagionali dei settori del turismo e degli stabilimenti termali;
  • lavoratori in somministrazione, impiegati presso imprese utilizzatrici operanti nel settore del turismo e degli stabilimenti termali;
    lavoratori dipendenti stagionali appartenenti a settori diversi da quelli del turismo e degli stabilimenti termali;
  • lavoratori intermittenti;
  • lavoratori autonomi occasionali;
  • lavoratori incaricati alle vendite a domicilio;
  • lavoratori dello spettacolo;
  • lavoratori a tempo determinato dei settori del turismo e degli stabilimenti termali.

Il decreto Ristori quater riconferma anche per il mese di dicembre 2020 una mensilità anche per i collaboratori sportivi, ovvero i lavoratori con contratti di collaborazione con Comitato Olimpico Nazionale (CONI), il Comitato Italiano Paralimpico (CIP), con le società e associazioni sportive dilettantistiche, cessati nell’ultimo periodo a causa del Covid.
Il bonus ammonta a 800 euro, come nel mese di novembre,  e la gestione delle domande e dei versamenti è affidata alla società del Coni Sportesalute.
Ai lavoratori già beneficiari dell’indennità in base ai decreti Cura Italia, Rilancio, Agosto e Ristori, l’indennità pari a 800 euro è erogata anche per il mese di dicembre 2020 senza necessità di ulteriore domanda. Gli altri lavoratori saranno invece tenuti a presentare apposita domanda online.

1 risposta »

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.