Musica

SanRemo 2021: Amadeus confermato presentatore e direttore artistico, ma è mistero sulla data

Amadeus presentatore e direttore artistico del Festival di Sanremo 2020
Amadeus

Dopo tante voci, adesso è ufficiale: il Festival di Sanremo 2021 sarà condotto, per il secondo anno consecutivo, da Amadeus. Al suo fianco ci sarà nuovamente Fiorello. Lo ha annunciato l’Ansa attraverso le parole di Stefano Coletta, direttore di Rai 1, che ne ha parlato nel corso della presentazione dei nuovi palinsesti della rete principale del servizio pubblico. Resta da capire quando però si terrà il Festival. Le date ufficiali sono state già annunciate, ma c’è chi pensa che la kermesse possa slittare causa Covid.

Il Festival 2021 sarà nuovamente appannaggio di Amadeus e Fiorello. Lo ha confermato il direttore Coletta, come riferito dall’Ansa: “Sanremo sarà di nuovo affidato al direttore artistico Amadeus, persona misurata, garbata, ma anche grande intrattenitore, che ha fatto un gran lavoro di selezione delle canzoni. Insieme a lui ci sarà il grande Fiorello. Sarà un Sanremo che riaprirà la nostra normalità: viva Sanremo“.

Già qualche settimana fa aveva confermato Amadeus come direttore artistico della kermesse il suo manager, che aveva pubblicato delle foto sui social. E anche Fiorello nel pieno del lockdown aveva già parlato del Festival, affermando addirittura che sarebbe stato il suo ultimo grande appuntamento prima del ritiro.

Nel corso della conferenza stampa sono state ufficializzate anche le date del nuovo Festival, il 71esimo, salvo stravolgimenti dovuti all’emergenza Coronavirus. Si partirà il 2 marzo e si terminerà il 6 marzo. C’è stato dunque un piccolo spostamento di circa un mese rispetto al solito, come precauzione causata dall’emergenza Covid-19.

Spostamento che però potrebbe diventare anche più corposo nei prossimi giorni. Stando a quanto filtra, il Comune della città avrebbe chiesto alla Rai di pensare a un nuovo slittamento, programmando il tutto per fine aprile. Questo ovviamente per colpa del Covid. Per l’amministrazione sarebbe infatti impossabile organizzare la kermesse con i negozi chiusi e senza turisti. Tuttavia, tale ipotesi è stata prontamente smentita dal sindaco della città dei fiori il 19 novembre. Al momento le date di marzo restano dunque confermate.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.