Governo

Spazio, accordo Italia-Nasa per programma Artemis verso Luna

Spazio, accordo Italia-Nasa per programma Artemis verso Luna
Spazio, accordo Italia-Nasa per programma Artemis verso Luna

Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Riccardo Fraccaro, ha firmato oggi una dichiarazione di intenti con gli Stati Uniti sul programma Artemis, con cui la Nasa punta al ritorno sulla Luna.

Per gli Usa l’intesa è stata sottoscritta, in collegamento, dall’amministratore Nasa James Breidenstein.

“E’ un ulteriore grande traguardo nel lungo rapporto di collaborazione tra Italia e Usa nell’esplorazione dello spazio – ha detto Fraccaro -. La dichiarazione congiunta è di eccezionale importanza perchè apre la strada alla forte presenza dell’Italia nel programma Artemis, che segna l’inizio di nuova era: porterà la prima donna e il prossimo uomo sulla superficie lunare sviluppando le tecnologie per permettere la presenza stabile sulla Luna e acquisire le competenze per l’esplorazione umana di Marte. Il nostro Paese è orgoglioso di poterne fare parte con un ruolo da protagonista”. L’intesa, ha sottolineato, è un “riconoscimento alle nostre eccellenze” e “il nostro contributo alla missione lunare sarà all’altezza.

“E’ molto importante – ha detto Breidenstein – continuare la nostra collaborazione nell’ambito dell’esplorazione spaziale. Si tratta di iniziative ragguardevoli e straordinarie e siamo ansiosi di affrontare una nuova era di collaborazione, insieme agli astronauti italiani”.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.