Lgbt

Crozia, affido di due bambini a una coppia gay

Crozia, affido di due bambini a una coppia gay

Croazia, affido a una coppia gay di due bambini, dopo anni di lotta e ricorsi. Si tratta della prima coppia dello stesso sesso a vincere questa battaglia. Una vittoria per la comunità LGBT+ croata

Ivo Šegota, biologo molecolare e autore del libro illustrato ‘La famiglia arcobaleno’ (libro finanziato dall’Ambasciata francese in Grecia) e suo marito Mladen Kožić (sociologo) sono diventati la prima coppia gay croata ad aver ottenuto l’affido di due bambini. La notizia è stata data il 6 settembre scorso dall’Associazione ‘Dugine Obitelji’ (Famiglie arcobaleno).

La coppia è finalmente affidataria di due splendidi bambini, grazie anche a una dura battaglia legale durata tre anni e iniziata quando fecero domanda alle varie Agenzie governative per diventare genitori affidatari. Una strada in salita per la semplice ragione che si trattavano di due uomini, anche se erano uniti civilmente dal 2015. La coppia dopo i primi rifiuti non ha desistito e così a fatto una serie di ricorsi in sede giudiziaria. Divieto dovuto al fatto che le coppie dello stesso sesso sono escluse dagli affidi e dalle adozioni (Legge entrata in vigore dal 1° gennaio 2019), anche se è consentita l’adozione coparentale e ai single, al dì la dell’orientamento sessuale.

Una data che non dimenticheranno mai, infatti, il 20 dicembre dell’anno scorso, il Tribunale Amministrativo di Zagabria ha decretato l’annullamento delle precedenti decisioni, compresi i divieti imposti dalle Agenzie Governative e dello stesso Ministero. La parola ‘fine’ il 7 febbraio di quest’anno, quando la Corte Costituzionale ha definito discriminatorio e incostituzionale le disposizioni che escludono le coppie dello stesso sesso in materia di affido. Si tratta di un precedente che aprirà la strada ad altri affidi da parte di coppie dello stesso sesso. In una Nazione dove la Chiesa Cattolica ha una forte influenza sulla politica e sulla vita sociale.

Categorie:Lgbt

Con tag:,

1 risposta »

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.