Centrodestra

Festa della Repubblica. Centrodestra in piazza a Roma tra assembramenti e tricolore.

Centrodestra in piazza a Roma tra assembramenti e tricolore.

Centrodestra in piazza a Roma tra assembramenti e tricolore.
GIORGIA MELONI FDI
MATTEO SALVINI LEGA

In piazza per dare voce a chi non lo ha avuta. Questo lo spirito con il quale il centrodestra questa mattina, 2 giugno, è in piazza a Roma. In una giornata in cui ancora una volta il Capo dello Stato fa appello alla coesione, necessaria per uscire dalla crisi sociale, economica e politica provocata dal Coroinavirus.  All’iniziativa romana, la principale di decine di altre analoghe organizzate in tutta Italia, anche Matteo Salvini, leader della Lega, e Antonio Tajani, numero due di Forza Italia. I manifestanti hanno poi intonato l’inno di Mameli. Come molte immagini televisive possono testimoniare, il corteo ha creato numerosi assembramenti con tanta gente addossata per immortalarsi in selfie.

“Non crediamo a un’Italia in cui qualcuno ha tutte le libertà e qualcun altro non viene preso in considerazione, come è accaduto a tutte le nostre proposte come opposizione”, ha detto la presidente di Fratelli d`Italia Giorgia Meloni, parlando in diretta Facebook nel corso della manifestazione del centrodestra partita da piazza del Popolo a Roma dispiegando un lungo striscione tricolore. “Dicono – ha affermato ancora Meloni – che neanche oggi potevamo manifestare, quando è nato il Governo non potevamo manifestare perché è irrispettoso, il 2 giugno non possiamo perché è irrispettoso, quando c’era l’emergenza Covid non potevamo perché era pericoloso… ma noi facciamo parte di questa Italia e abbiamo tutti i diritti costituzionali, siamo qui con la nostra bandiera per dire viva l`Italia!”.

“Siamo qui per gli italiani dimenticati”, ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini. “Il presidente Mattarella ha chiesto unità e collaborazione, noi da questa piazza trasformeremo le nostre proposte in emendamenti”, ha spiegato. “Chiediamo burocrazia zero, azzerare regole e vicoli che rendono impossibile rilanciare il Paese. Taglio delle tasse e burocrazia zero è la ricetta della Lega. Sulla cassa integrazione speriamo che ci ascoltino, bisogna eliminare le lungaggini; sugli aiuti alle imprese speriamo che ci ascoltino, adottando il modello svizzero. Speriamo che Governo e M5S ascoltino nei fatti l’appello del presidente della Repubblica: a parole ci ascoltano da mesi, nei fatti non hanno accolto nemmeno una delle nostre proposte”.

Centrodestra in piazza anche a Milano con raccomandazioni a rispettare il distanziamento e l’obbligo di disinfettarsi le mani all’ingresso. Circa un migliaio di persone (secondo gli organizzatori), per lo più dirigenti e amministratori del centrodestra lombardo, si sono ritrovate a piazza Duomo a Milano per la prima manifestazione dopo il lockdown per protestare contro le politiche del governo. Nessun simbolo di partito all’interno del recinto transennato, nel quale sono stati fatti entrare ad uno ad uno i manifestanti, con due lunghe strisce tricolori stese sulla pavimentazione della piazza, bandiere dell’Italia e cartelli sventolanti con slogan come: “Flat tax e fiducia alle imprese”, “Pace fiscale e stop cartelle”. E uno slogan su tutti, ripetuto più volte, rivolto all’esecutivo: “Dimissioni, dimissioni”.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.