Europa

Corona Virus, Uk cambia idea: “Il virus avanza rapidamente, ora scelte drastiche”

Coronavirus, tutti collaborativi tranne Salvini

Coronavirus

“La curva sta crescendo, è arrivato il momento delle scelte drastiche”. Parole del premier britannico, Boris Johnson, il quale, nel giro di pochi giorni, sembra aver cambiato radicalmente idea decidendo di allinearsi agli altri paesi europei. Troppo grande il rischio di un collasso del sistema sanitario inglese. E inaccettabile lo scenario di vedere morire migliaia di persone come effetto collaterale di un’epidemia considerata “inevitabile” se non a prezzo di gravi conseguenze economiche.

“Ora e’ il momento in Gran Bretagna di evitare contatti non-essenziali, in particolare per gli ultrasettantenni e donne incinte e con malattie pregresse”, ha detto dunque Johnson.  Il premier ha poi esortato la popolazione a lavorare da casa quando e’ possibile ed evitare pub, locali e teatri.

Del resto già nel pomeriggio di lunedì era diventato “alto” il livello ufficiale di rischio nel Regno Unito a causa dell’epidemia di coronavirus: lo conferma il Foreign Office sul suo sito, aggiornando i dati sui contagi nel Paese a un totale accertato di 1.543, con 171 casi in più sui 1.372 conteggiati ieri, ossia un incremento leggermente inferiore rispetto alle 24 ore precedenti. Il numero dei test eseguiti ha superato invece quota 44.000, con un ritmo giornaliero passato a circa 4.000 tamponi.

1 risposta »

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.