Società

Vent’anni di morti eccellenti

Vent'anni di morti eccellenti

Mike Bongiorno, Mariangela Melato, Oscar Luigi Scalfaro, Rita Levi Montalcini, Enzo Biagi e Giovanni Paolo II

Da quando è stato aperto questo blog ho stilato ogni anno la lista dei deceduti eccellenti, quelli che ricordo per diversi motivi. Per ogni annata sono stati poi segnalati i sei morti più meritevi di ricordo. Al termine degli anni duemila prima e degli anni dieci poi sono state fatte due diverse rivisitazioni considerato i sei personaggi deceduti da me più ricordati per ogni decennio. Ora elenco qui questi dodici personaggi che voglio rappresentare questa classifica perpetua fino al 2019 (compreso). E ovviamente fino all’aggiornamento del 2029 se io e/o questo blog ci arriveremo.

(i sei personaggi scelti per la classifica perpetua fino al 2019 non sono scelti uno per ogni categoria, anche se in questo modo vengono elencati)

Televisione. Mike Bongiorno ha iniziato a lavorare in Rai appena sbarcato in Italia e a Mediaset (allora Fininvest) all’inizio della liberalizzazione delle tv private. E’ stato apripista su tutti i fronti. Nei mesi prima di morire stava organizzando la sua ennesima avventura: quella legata alla piattaforma satellitare Sky. Enzo Biagi Un grosso nome del giornalismo televisivo. Se fossero diverse le circostante della sua morte, ci sarebbe da ricordare solo quanto è stato grande per il suo campo. Ma nel 2002 Silvio Berlusconi lo inclusse nel famoso “editto bulgaro” e questo provocò fino a quasi la sua morte una brusca interruzione del suo lavoro. Anzi, si può dire che è stata la mancanza di lavoro a provocarne la malattia e la morte. Pochi mesi prima della morte, in realtà, grande al cambio di colore politico al governo, era tornanto in tv iniziando a collaborare con Fabio Fazio nel suo programma “Chetempochefa” facendosi intervistare due volte e poi sempre a RaiTre tornò in televisione con RT Rotocalco Televisivo (nell’aprile del 2007).  La trasmissione andò in onda per sette puntate, oltre allo speciale iniziale, fino all’11 giugno 2007. Sarebbe dovuta riprendere nell’autunno successivo. Ciò non avvenne a causa dell’improvviso aggravarsi delle condizioni di salute di Biagi. (2007). Sandra Mondaini, prevalentemente attrice comica, la sua carriera artistica sessantennale è stata strettamente legata a quella del marito, Raimondo Vianello, col quale ha formato una delle coppie più celebri e amate della televisione italiana, realizzando dagli anni sessanta in poi molti varietà televisivi e radiofonici e diversi film e telefilm, fra cui la nota sitcom Casa Vianello, andata in onda per circa vent’anni.

Politica. Slobodan Milosevic è stato presidente della Serbia e della Repubblica Federale di Jugoslavia come leader del Partito Socialista di Serbia e fu i protagonisti politici delle Guerre nella ex-Jugoslavia. Fu accusato di crimini contro l’umanità per le operazioni di pulizia etnica dell’esercito jugoslavo contro i musulmani in Croazia, Bosnia ed Erzegovina e Kosovo ma il processo a suo carico presso il Tpi si estinse nel 2006 per sopraggiunta morte prima che venisse emessa la sentenza. (2006).
Oscar Luigi Scalfaro è stato presidente della Repubblica dal 1992 al 1999, il primo della seconda Repubblica. Noto esponente della Dc; era stato anche Presidente della Camera e ministro degli Interni.

Musica. Michael Jackson, poliedrico cantante statunitense: tra i pochi che seppe essere credibile dopo essere stato considerato un bambino prodigio e diventare credibile costruendosi una carriera solista. Quello che lo ha consumato, però è la sua vita privata e le sue manie incontestabili per la chirurgia plastica e contestate per i minorenni. Aretha Franklin è stata una cantautrice e pianista statunitense, una delle icone della musica gospel, soul e R&B. È stata soprannominata “La Regina del Soul” o “Lady Soul” per la sua capacità di aggiungere una vena soul a qualsiasi cosa cantasse, e per le sue enormi qualità vocali. Lo Stato del Michigan ha ufficialmente dichiarato la sua voce “una meraviglia della natura”. Si è aggiudicata ben ventuno premi Grammy (otto dei quali vinti consecutivamente nella stessa categoria dal 1968 al 1975; in quel periodo il premio veniva chiamato The Aretha Award, ossia “Il premio Aretha”). Il 3 gennaio 1987 è stata la prima donna a entrare a far parte della Rock and Roll Hall of Fame. In una classifica stilata nel 2004 dalla rivista Rolling Stone Aretha è stata classificata al nono posto, dal 2010 è stata spostata al quinto, che è anche il piazzamento più alto per una donna tra i 100 artisti più grandi nella storia della musica. Sempre la stessa rivista in una speciale classifica sui “100 Greatest Singers” del 2010 l’ha piazzata al primo posto assoluto.

Cinema. Dino Risi è stato considerato uno dei massimi esponenti della commedia all’italiana insieme a Mario Monicelli e Luigi Comencini. Nel 2002 ha ricevuto il Leone d’oro alla carriera alla Mostra del cinema di Venezia. Il 2 giugno del 2004, in occasione delle celebrazioni della Festa della Repubblica, il regista riceve dal presidente Carlo Azeglio Ciampi l’onorificenza di Cavaliere di Gran Croce. Mariangela Melato era riuscita ad attraversare con successo uno spettro così ampio di generi e sfaccettature, dalle tragedie greche (memorabile la sua Medea) alle fiction televisive, dal teatro di Ronconi ai film di Lina Wertmuller.  Ma la carriera di Mariangela Melato è costellata di grandi piece teatrali e di alcuni film tra i più importanti del cinema italiano. Nell’immaginario collettivo, sono rimaste memorabili le interpretazioni al fianco di Giancarlo Giannini in Mimì metallurgico ferito nell’onore e Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto.

Altri. Andrea Camilleri è stato uno scrittore famoso per libri sul commissario Montalbano. Camilleri è stato tradotto in almeno 120 lingue (tra cui inglese, francese, tedesco, spagnolo, portoghese, irlandese, russo, polacco, greco, norvegese, ungherese, giapponese, ebraico e croato) e ha venduto più di 10 milioni di copie. Rita Levi Montalcini negli anni cinquanta con le sue ricerche scoprì ed identificò il fattore di accrescimento della fibra nervosa (nella fattispecie della struttura assonale), noto come NGF, e per tale scoperta è stata insignita nel 1986 del premio Nobel per la medicina. Insignita anche di altri premi, è stata la prima donna a essere ammessa alla Pontificia accademia delle scienze. Il 1º agosto 2001 è stata nominata senatrice a vita “per aver illustrato la Patria con altissimi meriti nel campo scientifico e sociale”. È stata socia nazionale dell’Accademia dei Lincei per la classe delle scienze fisiche e socia-fondatrice della Fondazione Idis-Città della Scienza. Giovanni Paolo II, è stato un Papa che molto importante per la storia della religione cattolica perchè non solo è il primo dell’est in periodo storico in cui c’era ancora la guerra fredda; ma anche uno di quelli che ha avuto in regno temporalmente più lungo di tutta la storia della Chiesa. Il suo era un pensiero progressista per il tempo in cui è vissuto.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.