Europa

Austria alle elezioni anticipate a settembre

Austria alle elezioni anticipate a settembre

Alexander Van der Bellen e Sebastian Kurz

Il presidente austriaco Alexander Van der Bellen ha incontrato questa mattina il cancelliere tedesco Sebastian Kurz per discutere della crisi politica. Al termine dell’incontro, durato circa un’ora, l’annuncio di nuove elezioni che si terranno “a settembre, possibilmente all’inizio del mese”.

È la prima scossa d’assestamento dopo il terremoto politico di ieri, con le dimissioni del leader dell’estrema destra Hans Christian Strache da vice-cancelliere. “Non ci sono alternative: con la Fpoe una collaborazione è impossibile, perché quando è troppo è troppo. I socialdemocratici non condividono le nostre posizioni e gli altri partiti sono troppo piccoli”, aveva sostenuto il 32enne ‘enfant prodige’ dei popolari austriaci, Kurz.

Strache, il ‘delfino’ di Haider, si è dimesso dopo che, in un video ripreso di nascosto e diffuso dai media tedeschi, si è saputo di un suo incontro a Ibiza, nel 2017, con una sedicente nipote di un oligarca russo, Aljona Makarowa, che si offriva di investire circa 250 milioni di euro per acquisire quote del quotidiano “Kronen Zeitung”, con soldi in nero di provenienza ignota. La donna era in realtà un’adescatrice e l’incontro a Ibiza una vera e propria trappola. Nel video il vice-cancelliere austriaco e il suo braccio destro Johann Gudens si lanciano in elogi del sistema con cui Viktor Orban controlla la stampa. E propongono alla russa di finanziare l’Fpoe in forme “discutibili”, attraverso circoli ed associazioni per aggirare le leggi austriache sul finanziamento ai partiti.

Strache e Gudens avevano confermato l’incontro, ricordando “un’atmosfera di festa e di bevute”. Strache denuncia che “i giornali hanno atteso due anni per perpetrare questo attentato politico messo in scena segretamente”. Poi si commuove, si scusa soprattutto con la moglie, ammette di essersi “comportato come un teenager”, di aver “detto cose sotto influenza dell’alcol”.

Forte dei sondaggi che vedono i Popolari austriaci in forte crescita, Kurz decide di tornare alle urne “al più presto possible”. A settembre. Ora votatemi e rafforzatemi, chiede agli austriaci.

3 risposte »

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.