Europa

Brexit, scissione anti-Corbyn nel Labour. Lasciano 7 deputati pro-referendum

Il Regno Unito alla ricerca di se stesso

Jeremy Corbyn

Il piano B di Corbyn sulla Brexit scontenta alcuni membri del Labour. 7 deputati pro-referendum bis hanno annunciato oggi l’uscita dal partito.

Il gruppo sembra voler così minare le prospettive crescenti su una Brexit più soft rispetto a quella della premier Tory, Theresa May, che costituirebbe comunque l’uscita dall’Unione europea. I ribelli giustificano la loro scissione interna e, inoltre, accusano il leader di non contrastare i fenomeni di “antisemitismo istituzionalizzato” in settori della base laburista di sinistra. I 7 deputati accusano Corbyn di essere “disgustosamente antisemitico”. Tra i dissidenti ci sarebbero Chuka Umunna, che da tempo manifestava aperto dissenso nei confrondi di Corbyn. Gli altri sono Chris Leslie, Luciana Berger, Gavin Shuker, Ann Coffey, Mike Gapes e Angela Smith.

“Siederemo in Parlamento come gruppo indipendente. Non posso rimanere in un partito che e’ disgustosamente antisemitico”, ha spiegato Berger. Quanto alla Brexit, Leslie ha accusato Corbyn di aver “tradito l’Europa rendendo possibile la Brexit”.

Il leader laburista si dice “deluso dal fatto che questi parlamentari si siano sentiti incapaci di continuare a lavorare insieme per le politiche del Labour che hanno ispirato milioni di persone nelle ultime elezioni e ci hanno visto aumentare i voti del più ampio margine dal 1945”.

Per quanto i numeri siano esigui si tratta della peggiore spaccatura del partito da quanto, negli anni ’80, si dimisero 4 esponenti che andarono a formare il Social democratic Party.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.