Governo

Il Dl Genova è legge

Il decreto Genova è legge
Danilo Toninelli, e Barbara Lezzi

Il decreto per Genova è legge. Il provvedimento, che contiene anche disposizioni su altre emergenze, è stato approvato a tre mesi dal crollo del ponte Morandi, che ha causato la morte di 43 persone.

Il testo è stato approvato dal Senato con 167 voti favorevoli, 49 contrari e 53 astensioni. Il provvedimento era passato alla Camera il primo novembre, dopo una seduta notturna.

Dopo il voto bagarre in aula, la seduta è stata sospesa per qualche minuto. Poco prima, alcuni senatori del Pd avevano mostrato il fascicolo del provvedimento, con il presidente del Senato Casellati che ha subito chiesto di mettere giù i fascicoli. “Avrei immaginato che oggi fosse davvero una giornata diversa perchè pesano su tutti i 43 morti, su tutte le coscienze”, ha detto la presidente del Senato.

Il ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, ha agitato il pugno in segno di vittoria ed è stato attaccato dall’opposizione: “È inaccettabile e indecente quello che ha fatto il ministro Toninelli, che ha alzato il pugno per festeggiare il voto. Non gli chiediamo di condividere o comprendere quello che stiamo dicendo, ma ascolti e dia il buon esempio alle scolaresche che ci stanno guardando”, ha affermato la capogruppo di Forza Italia, Annamaria Bernini, in un durissimo intervento contro il ministro. Alla ripresa della seduta, in un clima di scontro aperto. “Ministro, non venga più in Aula – ha aggiunto – ad alzare i pugni”.

1 risposta »

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.