Governo

Lega e 5 stelle litigano anche sui droni

Lega e 5 stelle litigano anche sui droni

Lega e 5 stelle litigano anche sui droni

Salvini vorrebbe usare i droni anche per pattugliare le coste italiane e spinge per accelerare la fornitura dei P1HH, i veicoli a pilotaggio remoto della Piaggio Aerospace e la progettazione dei nuovi P2HH. Ma il M5S fa melina e si divide. L’ultimo incidente di percorso oggi al Senato. La commissione Bilancio si è riunita per acquisire il nulla osta del ministero dell’Economia, la certezza che nell’apposito capitolo vi fossero risorse disponibili. Ovvero i 766 milioni di euro da spalmare per i prossimi 15 0 20 anni. Ma quando il relatore, il pentastellato campano Vincenzo Presutto ha chiesto un rinvio alla commissione Difesa per acquisire ulteriore audizioni, il suo collega M5S Mario Turco, relatore in commissione Difesa, ha fatto di tutto per evitare un nuovo stop del provvedimento. La questione è rimasta a lungo fuori alla portata dei radar per non alimentare nuove tensioni nel Movimento.

Turco, pugliese, docente di economia aziendale, prova a smorzare i toni. “Ho posto un problema di metodo per segnalare che non si potevano duplicare le audizioni”. Ma poi ammette: “Qualche perplessità ce l’abbiamo. Riguardano il contenuto tecnologico e l’aspetto economico e finanziario del nostro contraente: sappiamo insomma che Piaggio Aerospace è controllata da un fondo sovrano che ha sede negli emirati-arabi”.

Il busillis ruota intorno ad un ltro interrogativo: arma civile o arma bellica? La linea grillina è perlomeno ondivaga. “I vantaggi per la nostra impresa sarebbero enormi, vorrebbe dire porsi all’avanguardia in settori come l’intelligenza digitale – riprende Turco, che ha già seguito l’iter del provvedimento “urgente” come relatore nella commissione speciale che si era riunita quando ancora il governo Lega-M5S non c’era formato – un settore che in futuro sarà nevralgico”. Turco si dice favorevole all’acquisto ma intanto pone una domanda che alla quale egli stesso non sa dare risposta: “È lecito finanziare un progetto di ricerca – la cui durata per il momento non è ben precisata – che sfocerà in un prodotto realizzato da un’azienda privata controllata perdi più da un soggetto estero?”. E lo scontro con il collega Presutto? “Nessuno scontro, abbiamo una linea comune”. Sarà. Ma Antonio Saccone, senatore Udc iscritto al gruppo di FI e membro della commissione Bilancio non la pensa così: “Si è trattato di un incidente imbarazzante – accusa – che evidenzia la spaccatura in seno alla maggioranza e in seno ai 5 Stelle, con il governo che temporeggia in merito all’acquisto di aeromobili strategici per la sicurezza nazionale, Il relatore chiede il rinvio per ulteriori approfondimento e il suo collega, sempre 5 Stelle, ritiene inutile tale rinvio. Anche sul tema difesa la maggioranza giallo-verde mostra crepe al suo interno”.

Il ministro dell’Interno intanto spinge. Lancia vari segnali per dire che non c’è altro tempo da perdere, anche perché nel frattempo la Piaggio Aerospace è stata costretta a mettere in cassa integrazione 36 suoi dipendenti. Mentre al ministero del Lavoro è stato aperto un tavolo di contrattazione. La Lega considera l’acquisto dei droni un passo fondamentale per la sicurezza. Contro le ecomafie, le mafie locali, per il controllo dell’ambiente e del territorio e – va da sé – per controllare le coste mai cosi “calde” come in questi giorni. La scontro finora non si era mai consumato alla luce del sole. Con un’altra azienda, Leonardo, che produce droni da combattimento, in corsa per dividersi la torta. Giovanni Soccodato. responsabile Strategie, è già stato audito in Camera e in Senato e in entrambi in casi ha auspicato “una collaborazione paritetica con Piaggio”. E domani si replica: nuova seduta della commissione Bilancio. Il drone vola alto ma non può attendere.

Categorie:Governo

Con tag:,,

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.