Cucina

Medaglione di hamburger su risotto

Medaglione di hamburger su risotto

Medaglione di hamburger su risotto

L’accostamento può apparire azzardato; ma a me piace molto. La cremosità del risotto accostata al ruvido della carne; da un sapore particolare.

Ingredienti: carne trita, riso, cipolla, olio, salciccia, vino

Per il risotto tritare la cipolla finemente e rosolarla in una casseruola con un pò di olio, avendo cura di non farla bruciare o rilascerà un sapore amaro che rovinerà il risotto. Unire la salsiccia, spellata e sbriciolata. Quando si sarà uniformemente colorita, aggiungere il riso e, mescolando continuamente, lasciarlo insaporire per qualche minuto poi sfumare con il vino bianco (caldo!) e lasciarlo assorbire. Portare a cottura il risotto, aggiungendo via via il brodo bollente. Poco prima di servire, e a fornello spento, unire una manciata di grana. Mescolare accuratamente, mettere il coperchio sulla casseruola e lasciar riposare il risotto per qualche minuto.

Chiedi al macellaio di tritarti un pezzo di reale con il 15% di grasso. Se scegli un taglio più grasso questo colerà sulla griglia e causerà solo fiammate, mentre un taglio con ancora meno grasso ti darà come risultato un hamburger rinsecchito. Se puoi, acquista la carne il giorno in cui prevedi di cucinarla. Chiedi al macellaio di tritarla due volte, attraverso due piastre aventi grana diversa. Trita grossolanamente la cipolla e l’aglio. Mettili nella ciotola con la carne. Aggiungi erbe aromatiche a volontà (io uso il rosmarino). Metti il tuorlo d’uovo. Condisci con sale e pepe e poi mescolalo a tutti gli altri ingredienti. Puoi aiutarti con un cucchiaio di legno oppure usare le mani pulite. Prepara le polpette di misura uguale. Cerca di maneggiare poco la carne, per evitare di fare uscire i succhi. Schiaccia ciascuna palla per creare delle polpette sottili circa 1,5 cm. Fai una piccola pressione al centro con il pollice per evitare che la carne si gonfi durante la cottura. Disponi le polpette in un piatto. Coprile con della pellicola trasparente o della carta da forno. Lasciale in frigorifero per 30 minuti, così la carne si compatta ed è più semplice cucinarla. La carne per gli hamburger andrebbe sempre cotta quando è fredda. Prendi una padella e aggiungi l’olio aggiungi e cuoci la carne. Usa un fuoco basso e una cottura lenta, per cuocere la carne in modo uniforme.
Aggiungi, ancora caldo il riso nel piatto e l’hamburger al centro a mo’ di medaglione. Assapora assieme i gusti diversi fondersi in uno solo e buon appetito.

Categorie:Cucina

Con tag:,

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.