Parlamento

Eletti i capigruppo alle Camere

Eletti i capigruppo alle Camere

Graziano Delrio, Andrea Marcucci, Maristella Gelmini, Annamaria Bernini, Gian Marco Giorgetti, Giancarlo Centinaio, Giulia Grillo e Danilo Toninelli

Previsioni rispettate per il puzzle dei capigruppo alla Camera e al Senato. I primi a formalizzare l’elezione sono gli azzurri. È Anna Maria Bernini la nuova presidente dei senatori di Forza Italia. La sua nomina è stata approvata, su proposta del decano dei senatori Alfredo Messina, all’unanimità per alzata di mano. Subito dopo la neocapogruppo, che venerdì scorso era stata indicata come possibile presidente del Senato, ha twittato i suoi ringraziamenti. «Insieme al Colle col centrodestra unito?- le hanno chiesto- Questo lo vedremo. Siamo molto orgogliosi del nostro movimento politico e del nostro leader Silvio Berlusconi», ha glissato. Mariastella Gelmini è stata eletta all’unanimità capogruppo di Forza Italia alla Camera. «Sarà per me un onore guidare il gruppo azzurro alla Camera, lo farò con umiltà, con passione, con entusiasmo, con dedizione. Farò del coinvolgimento e della collegialità le parole chiave con le quali declinare e costruire il futuro, qui in Parlamento e nel Paese. Ci aspettano grandi sfide, che condurremo, come sempre, a testa alta e con la forza delle nostre idee e dei nostri valori».

È stato ufficialmente costituto anche il gruppo del M5S alla Camera dei deputati. Il gruppo ha eletto Giulia Grillo capogruppo per acclamazione nel corso dell’ assemblea del gruppo a Montecitorio. Mentre Danilo Toninelli è il capogruppo al Senato, come previsto. Il capo politico M5s Luigi Di Maio ha fatto i complimenti ai due capigruppo Grillo e Danilo Toninelli «per il grande lavoro fatto nella conferenza dei capigruppo e nella concertazione tra i gruppi» che ha portato all’elezione di Roberto Fico a presidente della Camera. È stato ufficializzato anche il direttivo del gruppo M5s alla Camera. L’assemblea dei deputati 5 stelle tornerà a riunirsi alle 20 per votare la rosa dei nomi dei candidati M5s a vicepresidenze, questori e segretari della Camera.

Dopo ore di battaglia sottotraccia Matteo Renzi è riuscito a imporre il fedelissimo Andrea Marcucci al Senato, rinunciando però all’elezione di Lorenzo Guerini a Montecitorio. Al posto di Guerini andrà Graziano Delrio, il ministro che – da sempre leale all’ex premier – negli ultimi tempi non ha nascosto la sua sofferenza per le ultime tappe della gestione renziana. Delrio, attuale ministro delle Infrastrutture, è stato eletto per acclamazione: «Lo faccio con spirito di servizio e di unità per il partito democratico. Per un’azione forte di opposizione responsabile e seria», ha detto Delrio, prendendo la parola in assemblea. «Guerini, per evitare una ulteriore divisione, ha fatto un passo indietro. È stato molto generoso e lo ringrazio», ha aggiunto. «Graziano è una figura equilibrata che unisce e non spacca, quindi molto bene», ha commentato il ministro della Cultura, Dario Franceschini. La coppia Marcucci-Delrio è infatti l’esito della mediazione che il segretario reggente Maurizio Martina avrebbe raggiunto tra l’area renziana, che ha la maggioranza sia alla Camera sia al Senato, e il «correntone» determinato a voltare pagina dopo la sconfitta del 4 marzo, formato dai parlamentari vicini a Franceschini, Orlando, Emiliano. «Habemus Papam. Con Delrio capogruppo alla Camera abbiamo compiuto un ulteriore passo in direzione della squadra», ha esultato Martina dopo l’elezione. Soddisfatto anche Andrea Orlando: «Una soluzione autorevole e prestigiosa». E Guerini? per lui potrebbe esserci una vicepresidenza della Camera o un ruolo nel partito.

Giancarlo Giorgetti è stato eletto capogruppo della Lega alla Camera. Per Giorgetti si tratta della conferma ufficiale del ruolo, visto che Matteo Salvini lo aveva già indicato alla guida del gruppo durante la fase delle trattative sulle presidenze delle Camere. Gian Marco Centinaio è stato riconfermato capogruppo della Lega in Senato.

Eletto alla Camera anche il capogruppo di Fratelli d’Italia. I parlamentari hanno confermato Fabio Rampelli capogruppo. Stefano Bertacco eletto al Senato.

Nel gruppo misto eletti due rappresentanti di Liberi e Uguali: Loredana De Petris di Sinistra e Libertà è stata eletta presidente in Senato. Federico Fornaro di Mdp, è stato eletto a Montecitorio.

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.