Centro

[Storia] L'esperienza dei Demolaburisti

Il suo primo nucleo nacque nell’aprile 1943 come Democrazia del Lavoro (DL) e prendeva come base il Movimento di Ricostruzione formatosi tra la fine del 1942 e gli inizi del 1943.

I demolaburisti entrarono a far parte del Comitato di Liberazione Nazionale, unendo attorno a sé un esiguo gruppo di notabili prefascisti. Il 13 giugno 1944 la DL assunse la denominazione di Partito Democratico del Lavoro. Non ebbe un forte seguito popolare: il suo arco di vita fu molto breve.

Nel 1946 la DL partecipò alle elezioni per l’Assemblea Costituente del 2 giugno sia con proprie liste, ottenendo lo 0,2% dei voti, sia, nell’ambito della coalizione Unione Democratica Nazionale, eleggendo complessivamente 9 deputati.

L’esito negativo della consultazione elettorale provocò prima il declino e poi la scomparsa del partito. Anche se i “padri fondatori” Bonomi e Ruini preferirono iscriversi al gruppo misto, mantenendosi vicini alla classe dirigente socialdemocratica con la quale condividevano l’impostazione culturale laico-riformista, gli altri deputati riuscirono invece a costituire un gruppo parlamentare grazie all’apporto di Alessandro Scotti del Partito dei Contadini d’Italia.

Lo scioglimento dell’Assemblea Costituente coincise con quello del partito, e gli otto deputati demolaburisti residui si sparpagliarono in tutta la sinistra e non solo: due si associarono al gruppo progressista collegato al PCI, tre aderirono al PSI, uno entrò nel PLI, uno si mantenne indipendente e uno si ritirò dalla scena politica.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.