Guerra

Attentato a New York

Attentato a New York

Attentato a New York

Un furgone è piombato su una pista ciclabile a New York, nella zona di Manhattan, a pochi metri da Ground Zero: il bilancio è di 8 morti e almeno 12 feriti. Tra i feriti anche due bambini. Secondo una prima ricostruzione, un veicolo, un pick-up noleggiato da Home Depot, si è schiantato contro un gruppo di ciclisti su una ciclabile lungo l’Hudson per poi lanciarsi, volontariamente, contro uno scuolabus della Stuyvesant High School. La polizia ha parlato di atto terroristico. Il killer a bordo del furgone bianco che ha falciato passanti sulla pista ciclabile, è un “lupo solitario” che si è “radicalizzato” negli Stati Uniti, afferma il governatore di New York, Andrew Cuomo. Che avverte: “Non è il momento di fare politica, non è il momento di fomentare l’odio”. Gli fa eco il sindaco Bill de Blasio: “L’ultima cosa che il presidente o chiunque dovrebbe fare è politicizzare questa tragedia”, dice alla Cnn. Entrambi commentano i tweet del presidente Donald Trump. La mattina dopo Halloween la caccia alle streghe parte dalla Casa Bianca.I sostenitori dell’Isis hanno festeggiato l’attacco: “Avete ucciso uomini, reso vedove le donne, orfani i bambini. Cosa vi aspettavate!”, è uno degli slogan più diffusi sui network jihadisti.

L’attentatore è Sayfullo Habibullaevic Saipovm, un uomo uzbeko di 29 anni arrivato negli Stati Uniti nel 2010 e residente a Tampa, in Florida. L’uomo aveva con sé un fucile sparachiodi e una pistola ad aria compressa: sarebbe sceso dal furgone urlando “Allah Akbar”. Poi la polizia gli ha sparato a una gamba e lo ha arrestato.

Un testimone oculare ha detto al canale 7 Abc di aver visto un pick-up bianco guidare sulla pista ciclabile lungo West Side Highway a tutta velocità e investire alcune persone. Il testimone, citato con il nome di Eugene, ha detto che alcuni corpi giacevano fuori dalla Stuyvesant High School, una delle scuole pubbliche più in vista della città. Secondo quanto ha fatto sapere il Dipartimento di polizia le persone colpite sono state portate all’ospedale Bellevue di New York.

“Il terrorista è arrivato nel nostro Paese grazie alla cosiddetta ‘lotteria per la diversità dei visti’, una bellezza di Chuck Schumer. Li voglio in base al merito”. Lo afferma il presidente americano Donald Trump tornando sull’attacco di ieri sera a New York, compiuto da un 29enne di nazionalità uzbeca, che risiedeva negli Stati Uniti con regolare permesso di soggiorno permanente. E ancora, Trump accusa il senatore Chuck Schumer di ” aiutare a importare i problemi europei, come detto dal colonnello Tony Shaffer. Dobbiamo fermare questa follia”. Schumer è il leader della minoranza democratica al Senato, ritenuto la mente del programma che da circa vent’anni in nome della diversità offre ogni anno, in una sorta di lotteria, un numero limitato di visti per immigrare in modo permanente negli Usa. “Coloro che presentano richiesta per il ‘Diversity Visa’ sono inizialmente scelti attraverso un sorteggio casuale generato da un computer, e devono in seguito dimostrare di possedere un titolo di studio di scuola superiore o un suo equivalente, oppure due anni di esperienza lavorativa negli ultimi cinque anni, in una occupazione che richieda almeno due anni di training o di esperienza”, spiega il sito dell’ambasciata americana in Italia.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...