Europa

Migranti, Cancelliere austriaco chiama Gentiloni: «Mai contro l’Italia»

Migranti, Cancelliere austriaco chiama Gentiloni

Christian Kern

«Serve più sensibilità nei confronti dell’Italia». Lo ha detto il cancelliere austriaco Christian Kern al quotidiano viennese Presse am Sonntag dopo una telefonata con il premier italiano Paolo Gentiloni. Il leader dei socialdemocratici ha ammonito il suo ministro degli Esteri e leader dei popolari Sebastian Kurz: <Così non va, non possiamo posizionarci contro l’Italia», ha affermato, anche in riferimento alla funzione tutrice di Vienna nei confronti dell’Alto Adige. Kern ha poi definito «comprensibile» il rammarico di Roma.

Il cancelliere austriaco ha detto che il tema migranti, «va tenuto fuori dal dibattito pubblico e dalla campagna elettorale austriaca». In Austria si voterà il prossimo 15 ottobre. «La politica estera e la diplomazia vanno fatte a porte chiuse», ha aggiunto. Kern ha comunque criticato il sindaco di Lampedusa, definendo «inaccettabile» il paragone del ministro degli Esteri Sebastian Kurz con “un naziskin”.

Due giorni fa il ministro degli Esteri austriaco Sebastian Kurz dopo un incontro a Vienna con il suo omologo italiano Angelino Alfano aveva detto che l’Austria pretendeva che venisse interrotto «il traghettamento di migranti illegali dalle isole italiane, come Lampedusa, verso la terraferma». Kurz aveva ribadito che «l’Austria chiuderà il Brennero, se l’Italia dovesse applicare il lasciapassare». Alfano aveva bollato le dichiarazioni di Kurz come sue «idee per la campagna elettorale austriaca… Gliel’ho detto chiaramente».

3 risposte »

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...