Anche se non sembra, l’Italia è ancora tripolare.

Anche se non sembra, l'Italia è ancora tripolare.
Anche se non sembra, l'Italia è ancora tripolare.
Anche se non sembra, l’Italia è ancora tripolare.

Di solito dopo i risultati delle elezioni amministrative, ogni anno si dice che non ha mai perso nessuno. Almeno ad occhio. Poi soffermandosi gli sconfitti si trovano. Quest’anno, invece, gli sconfitti si vedono ad occhio nudo. Sono quelli del Movimento 5 Stelle. L’anno scorso di questi tempi festeggiavano una vittoria. Erano riusciti ad arrivare a tutti i ballottaggi, spesso come secondi più votati dietro il Pd e 19 volte su venti hanno vinto. Ora arrivano al ballottaggio solo ad Asti e a Carrara. UN bottino veramente misero. Tutti a dire che si è ritornati al bipolarismo, ma credo che alle politiche sarà una situazione diversa.

Il centrodestra è resuscitato. L’anno scorso era sparito; quest’anno se unito è ridiventato protagonista. Ma Forza Italia e Lega litigano ancora su chi debba comandare la coalizione. Quindi si accettano scommesse su come si presenteranno alle prossime politiche. Per quanto riguarda il resto del centrodestra, Fratelli d’Italia è sempre in coalizione, ma mai decisiva; Direzione Italia delude molto (anche in Puglia dove di solito era forte) e Azione Nazionale pare proprio non esistere.

Il centrosinistra va meglio del previsto. O meglio, Il Pd va meglio del previsto. Gli altri partiti del centrosinistra sono mascherati in liste civiche (Mdp, Sinistra Italiana e Prc) o non si presentano (Campo Progressista). Del centro ci sono solo bricciole. L’Udc quelle poche volte che è presente si allea col centrodestra; Centristi per l’Europa col centrosinistra. La vera debacle è di Alternativa Popolare che è praticamente scomparsa e dove si presenta (Palermo) fonde la sua lista col Pd. Gli altri partiti ora presenti in parlamento sono non pervenuti. La prossima primavera ci sarà il consueto repulisti di inizio legislatura.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...