Centrodestra

Conservatori e Riformisti diventa Direzione Italia

Conservatori e Riformisti diventa Direzione Italia

Direzione Italia

“E’ un grande giorno, stiamo costruendo casa per chi crede in idee, ha passione, e vuole buona politica”. Cosi Raffaele Fitto, leader dei Conservatori e Riformisti, promotore della Convenzione Blu, parlando all’Hotel Ergife di Roma, lancia il nuovo partito ‘Direzione Italia’, che nasce oggi. “Gli altri indicano solo i problemi – aggiunge Fitto – Noi offriamo le soluzioni”.

“Nasce un soggetto politico liberalconservatore, inserito in un filone che richiama – in Italia – ciò che il centrodestra doveva essere e non è stato, e – in Europa – la tradizione dei più moderni movimenti di centrodestra occidentale”, spiega Fitto. “Questa è la terza tappa di un cammino iniziato il 5-6 novembre che, con decine di personalità, ci ha portato a scrivere un programma innovativo, su Europa, tasse, spesa, debito, lotta alla burocrazia e il 17 dicembre ci ha portato a un patto con rilevantissime forze civiche e territoriali”. “Fondamentale per il nostro percorso è il nostro legame con i Tories inglesi: nella triplice forma dell’adesione al gruppo parlamentare europeo Ecr, alla fondazione New Direction (creata a suo tempo dalla signora Thatcher), all’alleanza Acre (che unisce partiti e movimenti liberalconservatori non solo europei)”. “Nel centrodestra del futuro – conclude il leader dei Cor – con elezioni primarie, è vitale che si confrontino in una virtuosa sfida di idee l’opzione lepenista e l’opzione liberalconservatrice. Ognuno farà la sua parte, oggi qui siamo 2500. Da noi viene una chiamata ai delusi, agli astenuti, agli elettori in cerca di un centrodestra credibile, moderno, riformatore”.

Direzione Italia è l’unione di Conservatotori e Riformisti e una serie di piccole formazioni locali di centrodestra che condividono lo stesso cammino con Fitto e Capezzone. Continua ancora Fitto parlando dei nuovi compagni di viaggio: “Li ringrazio oggi di essere intervenuti qui: Luciano Ciocchetti, Pietrino Fois (Riformatori Sardi), Michele Iorio (Insieme per il Molise), Renzo Tondo (Autonomia Responsabile Friuli), Beppe Raffa (Presidente della Provincia di Reggio Calabria), Roberto Rosso, Luigi Muraca (Lamezia Unita), Enrico Musso (Liguria Libera). Ringrazio i parlamentari dei Conservatori e Riformisti e gli amici Salvatore Matarrese, Pierpaolo Vargiu e tanti altri. Fondamentale per il nostro percorso è il nostro legame con i Tories inglesi: nella triplice forma dell’adesione al gruppo parlamentare europeo Ecr, alla fondazione New Direction (creata a suo tempo dalla signora Thatcher), all’alleanza Acre (che unisce partiti e movimenti liberalconservatori non solo europei). Nel centrodestra del futuro, – conclude il leader dei Cor – con elezioni primarie, è vitale che si confrontino in una virtuosa sfida di idee l’opzione lepenista e l’opzione liberalconservatrice. Ognuno farà la sua parte, oggi qui siamo 2500. Da noi viene una chiamata ai delusi, agli astenuti, agli elettori in cerca di un centrodestra credibile, moderno, riformatore.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.