Governo Renzi: trentunesimo mese

Governo Renzi: trentunesimo mese
Governo Renzi: trentunesimo mese
Roberta Pinotti e Paolo Gentiloni

Governo e sindacati hanno firmato un documento di cinque pagine in cui sono elencati gli interventi previsti in materia di pensioni nei prossimi tre anni. Per la decisione finale bisognerà attendere metà ottobre e la prossima legge di bilancio. Nel documento non c’è scritto quante risorse saranno stanziate per mettere in pratica le nuove regole, ma dopo l’incontro al ministero del Lavoro con i segretari di CGIL, CISL, UIL, Giuliano Poletti ha dichiarato che saranno stanziati 6 miliardi di euro nei prossimi tre anni, partendo con risorse inferiori ai due miliardi per il prossimo anno e poi a crescere nei due successivi. L’accordo prevede due fasi: le misure della prima fase sono quelle su cui c’è stata una maggiore condivisione, anche se alcuni punti restano da chiarire e discutere, ma che in linea di massima saranno applicate a partire dalla prossima legge di bilancio, quelle della seconda fase sono invece modifiche ancora da approfondire.

Anticipata dai quotidiani Il Mattino e La Repubblica, ‘Operazione Ippocrate a Misurata avrà un carattere umanitario o, per meglio dire, sanitario….“La battaglia che hanno combattuto le forze di Misurata contro i terroristi di Daesh è stata molto impegnativa, con quasi 500 morti e oltre duemila feriti. Ora hanno bisogno che l’Italia dia loro una mano lì perché dobbiamo poter curare questi valorosi combattenti contro il terrorismo e contro l’Isis” ha detto ieri il ministro della Difesa, Roberta Pinotti che oggi ha illustrato la missione alle commissioni parlamentari di Esteri e Difesa insieme al ministro degli Esteri Paolo Gentiloni. Il ministro Pinotti ha precisato che il contingente sarà composto da circa 300 militari così suddivisi: 65 medici e paramedici, 135 addetti alla logistica e un centinaio di fanti addetti alla force protection (difesa della base e scorta ai convogli) provenienti dal 186° reggimento paracadutisti Folgore (nella foto sopra in missione in Afghanistan).
In supporto al contingente verrà mantenuto un aereo da trasporto tattico C-27J sull’aeroporto di Misurata per eventuali evacuazioni mentre una nave del dispositivo Mare Sicuro verrà mantenuta al largo di Misurata. Dovrebbe trattarsi dell’ex Accademia Aeronautica libica, dove sarebbero già presenti gli incursori del 9° reggimento Col Moschin schierati da tempo a Misurata nell’ambito delle operazioni classificate gestite dall’intelligence (AISE). Una base vicina alle principali strade ma esterna all’area urbana, quindi più facilmente difendibile e meno esposta ad azioni terroristiche.
La compagnia di paracadutisti dovrebbe operare su veicoli protetti Lince per la protezione del perimetro della base e la scorta ai convogli, con una probabile componente del genio per il contrasto agli ordigni esplosivi.

1 Comment

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...